Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sicurezza, Piana incontra il questore Bracco e fa visita all’agente ferito in via Borzoli

Anche la consigliera comunale della Lega Francesca Corso ha portato la propria solidarietà al ferito

Genova. Ieri pomeriggio il presidente del consiglio regionale Alessandro Piana ha incontrato nel proprio ufficio, in via Fieschi 15, il questore di Genova Sergio Bracco. Tema del colloquio le politiche sulla sicurezza sul territorio del capoluogo ligure. Il presidente ha espresso il proprio apprezzamento e sostegno alle donne e agli uomini delle Forze dell’ordine “per il lavoro svolto e per l’eccellente rapporto collaborativo che esiste fra Regione e polizia”.

Successivamente Piana si è recato all’ospedale San Martino, dove è ricoverato Paolo Petrella, il sovrintendente ferito nel tragico episodio avvenuto domenica in via Borzoli. Piana ha espresso vicinanza al sottufficiale di polizia e gli ha augurato una pronta guarigione.

Paolo Petrella ha ricevuto anche la visita di Francesca Corso, consigliere della Lega in Comune: «Ieri pomeriggio ho ritenuto opportuno fare visita al sovrintendente di polizia, ricoverato all’ospedale San Martino, che domenica scorsa è stato aggredito e accoltellato a Borzoli. Ho ascoltato la testimonianza di un uomo con oltre trent’anni di servizio alle spalle che – specifica Corso – si è salvato dal brutale attacco solo per l’intervento del collega. Oltre a fargli gli auguri di una pronta guarigione, ho espresso vicinanza anche all’altro agente, ingiustamente indagato per eccesso di legittima difesa, con l’auspicio che possa essere prosciolto dai capi di accusa. Come cittadina, ancora prima che da consigliere leghista, sarò sempre dalla parte delle Forze dell’Ordine, che ogni giorno mettono a repentaglio la loro incolumità per il lavoro di tutela che sono chiamati a svolgere».