Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Nascondeva droga in casa in cambio di uno sconto su affitto. Due arresti per spaccio a Pra’

L'affittuario custodiva 240 grammi di "erba" per conto del proprietario di casa

Più informazioni su

Genova. Ha visto passare la volante e si è disfatto di qualcosa, gettandolo tra i rovi, così i poliziotti lo hanno fermato e lui ha ammesso di detenere nella sua abitazione dello stupefacente.

Il 26enne italiano spontaneamente ha consegnato circa 12 grammi tra sostanza erbacea tipo marjuana e sostanza solida tipo hashish che occultava in casa, ma non ha convinto gli operatori che sospettavano nascondesse altro stupefacente destinato al mercato dello spaccio.

Dopo aver accertato che era intestatario di un ulteriore appartamento nello stesso stabile, i poliziotti hanno effettuato una perquisizione al suo interno, rinvenendo in uno zaino, nascosto in un ripostiglio, 240 grammi di marijuana, due bilancini di precisione, materiale per il confezionamento, un rendiconto dello stupefacente venduto con il relativo ricavo ed infine 2065 euro in contanti.

L’appartamento in questione è risultato locato ad un 36enne italiano che ha ammesso di aver occultato lo stupefacente in cambio di uno sconto sul canone d’affitto. Per entrambi è scattato l’arresto e saranno processati con rito direttissimo questa mattina.