Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Massacro di Gaza, un centinaio di manifestanti a De Ferrari per ricordare la Nakba

Come in molte altre città italiane la protesta contro la violenza dell'esercito israeliano

Genova. Arriva anche da Genova la solidarietà al popolo palestinese, dopo il massacro di queste ore ad opera dell’esercito israeliano in seguito alle proteste nella striscia di Gaza per l’inaugurazione dell’ambasciata statunitense a Gerusalemme.

Presidio questa sera in piazza De Ferrari organizzato dal circolo Foresti – De Vena “per dire basta al massacro! Per dire basta ai massacri di ieri e di oggi”. Circa un centinaio di attivisti si sono radunati sotto Palazzo Ducale, distribuendo volantini e ricordando la storia della contesa tra Israele e Palestina.

Oggi, 15 maggio, non è una data casuale: è la giornata della Nakba – l’esodo palestinese del 1948: per questo motivo la scelta di inaugurare l’ambasciata americana a Gerusalemme ha il sapore di una provocazione insopportabile per il popolo palestinese.