Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

A Genova sabato e domenica il laboratorio anticorruzione di Riparte il Futuro

Allo spazio Condiviso, in Darsena. I workshop sono gratuiti e aperti a tutti

Più informazioni su

Genova. Riparte il futuro, grazie al contributo dei partner AISEC, Latte Creative, The Good Lobby, Diritto di Sapere, Master in Anticorruzione dell’Università di Roma “Tor Vergata”, Civico 97, Prioritalia, Alleanza delle Cooperative Italiane, ha lanciato il suo nuovo progetto Rif LAB: due giornate di workshop di alta formazione per acquisire strumenti di comunicazione sociale per combattere la corruzione in Italia.

L’idea di Riparte il futuro nasce dalla volontà di riunire e formare tutte le persone interessate a battersi insieme contro l’illegalità.

L’iniziativa coinvolge diverse città italiane tra cui Genova (5 e 6 maggio). Obiettivo fondamentale di Rif LAB è creare – attraverso la trasmissione e condivisione di competenze per prevenire e contrastare la corruzione – una rete di persone impegnate a lottare a favore della legalità con metodi innovativi. Grazie a questa rete sarà possibile costituire in tutta Italia una comunità di giovani ambasciatori, che avranno l’opportunità di continuare la collaborazione con Riparte il futuro in campagne anticorruzione.

I laboratori sono pratici, con attività interattive e laboratoriali, organizzati in piccoli gruppi di dialogo e discussione. Inoltre, a ogni laboratorio saranno presenti esperti di comunicazione sociale e di corruzione: un’occasione speciale per incontrare i migliori professionisti del campaigning sociale.

Alla fine del corso diverse saranno le competenze acquisite dai partecipanti: sviluppo e progettazione di una campagna digitale compresa di video, le potenzialità dello storytelling, i metodi di indagine sul fenomeno di corruzione, l’invio di una richiesta di accesso FOIA alla pubblica amministrazione, la conoscenza approfondita delle attività di lobbying e advocacy.

I workshops sono gratuiti e aperti a tutti senza limiti d’età. Per partecipare è necessario inviare la propria candidatura sul sito https://www.riparteilfuturo.it/lab e raccontare in modo creativo (con un testo, video o elaborato grafico) il proprio impegno nella lotta alla corruzione. Per ogni città saranno selezionate trenta persone, che potranno partecipare gratuitamente al workshop.

Il 5 e il 6 maggio RIF Lab arriva a Genova: il workshop si svolgerà presso lo spazio di Coworking Condiviso. Tra gli speaker: Frieda Broschi, membro fondatore di Wikimedia italia e professoressa presso lo IED di Milano; Alessia Cerantola, giornalista investigativa freelance, co-fondatrice dell’investigative Reporting Project Italy e radio reporter per BBC World Service; Ernesto Belisario, avvocato cassazionista; Alberto Almagioni, Webmaster e CIO di Emergency; Mattia Dell’Era, digital fundraising manager per la fondazione ONLUS “L’albero della Vita”.