Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La Pro Recco chiude la saracinesca: 11 a 0 al Posillipo alla Scandone risultati

Senza storia la partita che ha aperto il 23° turno del massimo campionato

Recco. Venticinque aprile in vasca. La pallanuoto è senza sosta. Oggi si giocano due anticipi della ventitreesima giornata, visti gli impegni europei di Recco e Brescia del 28 aprile nel penultimo turno dei preliminari di Champions League.

Nel primo anticipo i campioni d’Italia della Pro Recco continuano a marciare a punteggio pieno battendo 11-0 alla Scandone il Posillipo. Dopo un tempo di studio, dilagano i recchelini con triplette di Alesiani e doppiette di Molina, Bodegas e Filipovic. Biancocelesti che giocheranno sabato in casa contro l’Eger nel gruppo B dei preliminary round.

Nonostante i carichi di lavoro in vista del momento clou della stagione, la Pro Recco sbanca Napoli con la solita mostruosa difesa. Partita bloccata nel primo quarto con entrambe le squadre che si trovano di fronte il muro alzato dalle difese e ben protetto da Volarevic e Negri.

Per vedere il primo gol allora bisogna aspettare i successivi otto minuti: è Molina dopo 90 secondi a superare il portiere di casa. Volarevic sugli scudi mura Marziali con Bodegas nel pozzetto e poi si ripete su Irving. Dall’altra parte è Negri a fare gli straordinari su Molina che non trova la deviazione vincente sull’alzo e tiro di Filipovic finito sul palo. Il raddoppio biancoceleste arriva a 100 secondi dal cambio campo con l’incursione vincente di Alesiani che chiude così il tempo sullo 0-2.

Il savonese va ancora in rete concretizzando l’assist di Echenique quando è trascorso un minuto e mezzo del terzo tempo. Bodegas pescato da Caliogna con l’uomo in più sigla il più 4 biancoceleste. La squadra di mister Vujasinovic, con Massaro tra i pali dopo l’intervallo lungo, prende il largo con Alesiani ed Echenique per lo 0-6 di fine terzo tempo.

Ultimi otto minuti deliziati da Filipovic, che conclude una controfuga con una splendida palombella, e da Alesiani che cala il suo fantastico poker. I biancocelesti dilagano con l’alzo e tiro di Di Fulvio e la facile conclusione a rete di Bodegas in superiorità numerica che porta la Pro Recco in doppia cifra. C’è ancora tempo per vedere Filipovic scaricare un rigore alle spalle di Negri per lo 0-11 definitivo.

Il tabellino:
CN Posillipo – Pro Recco 0-11
(Parziali: 0-0, 0-2, 0-4, 0-5)
CN Posillipo: Sudomlyak, Cuccovillo, Ramirez, Foglio, Mattiello, Picca, Iodice, Rossi, Briganti, Marziali, Irving, Saccoia, Negri. All. Brancaccio.
Pro Recco: Volarevic, Di Fulvio 1, Alesiani 3, Bruni, Molina Rios 2, Bodegas 2, Ivovic, Echenique Saglietti 1, Figari, Filipovic 2, Caliogna, Gitto, Massaro. All. Vujasinovic.
Arbitri: Carmignani e Scappini.
Note. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Posillipo 0 su 3, Pro Recco 3 su 5 più 1 rigore segnato.