Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tigullio, torna il Festival delle geografie: mappamondi, gastronomia e scoperte per un evento unico in Italia

La manifestazione è intitolata alla figura di Matteo Vinzoni, cartografo nato e vissuto tra Bonassola e Levanto nel XVIII secolo

Più informazioni su

Lavagna. Domani, sabato 24 marzo 2018, alle 11, alla Scuola Alberghiera di Lavagna, in piazza Guglielmo Bianchi sarà presentata la seconda edizione del “Festival delle Geografie”, in programma da venerdì 6 a domenica 8 aprile.

Il Festival delle Geografie, l’unica manifestazione in Italia dedicata alle geografie e intitolata alla figura di Matteo Vinzoni, illustre cartografo nato e vissuto tra Bonassola e Levanto nel XVIII secolo, è anche la geografia che non sta mai ferma, che si muove nei territori, a piedi, in bicicletta, in barca, a tavola.

Il Festival è organizzato con il patrocinio della Regione Liguria, dalla cooperativa Officina del Levante, in collaborazione con i comuni di Framura, Bonassola, Moneglia e Levanto, Baie del Levante, con il Club per l’Unesco di Levanto e Cinque Terre, la Fondazione Palazzo Ducale Genova, il Fai – Fondo Ambiente Italiano e altri partner.

La tre giorni di Festival delle Geografie ospiterà laboratori di scuola-lavoro, escursioni, concerti musicali, mostre, conferenze-spettacolo e tanti ospiti.

Al termine della conferenza stampa, che avrà come scenografia i mappamondi prodotti da un’azienda di San Colombano Certenoli, in Val Fontanabuona, esportati in oltre settanta paesi e distribuiti in cinque continenti, saranno di scena le Geografie del Cibo, con le eccellenze agrolimentari del territorio.