Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pro Recco Rugby, una vittoria di sostanza risultati

Quattro punti conquistati a Grugliasco rilanciano i biancocelesti nella lotta al vertice della Poule 3

Recco. La Tossini Pro Recco Rugby torna da Grugliasco con 4 punti, conquistati battendo il Cus Torino per 15 a 13 al termine di una partita non bella ma molto intensa e combattuta, una vera lotta condita da pioggia e fango. Grazie a questo risultato, gli Squali superano in classifica proprio i torinesi e rimangono a soli 3 punti dalla capolista della Poule 3, il VII Torinese.

La partita da calendario era prevista a Recco ma, a causa delle pessime previsioni meteo e le relative allerte per la Liguria, le squadre si sono accordate per un’inversione di campo: verrà dunque giocato al Carlo Androne l’incontro di ritorno.

Sono contento della vittoria – sorride coach Callum McLean – perché era importante portare a casa dei punti tornando in campo dopo tante settimane. Detto questo, abbiamo commesso ancora troppi errori e c’è ancora molto da fare: siamo stati troppo fallosi, abbiamo avuto poco possesso della palla e, dopo una partenza ottima, con due belle mete nei primi nove minuti di gioco, ci siamo sentiti troppo sicuri e abbiamo messo fortemente a rischio il risultato. La partita è stata tosta, con il campo pesante e un avversario solido e concreto, dunque la vittoria, anche se di misura e con tante cose ancora da migliorare, è importante e molto positiva: i margini di miglioramento sono ancora enormi e andiamo avanti a lavorare, un passo per volta“.

Per il Recco ha marcato una doppietta Manuel Panetti e ha completato il punteggio Agniel dalla piazzola con una trasformazione ed il calcio di punizione decisivo, per un totale di 2 su 3 e 5 punti. Per i padroni di casa è andato in meta Fatica, con Grillotti che ha segnato una trasformazione e due calci di punizione (3 su 3).

In rilievo le prestazioni di Luca Nese e di Filippo “Pippo” Bedocchi, nominato man of the match per i biancocelesti. In assoluto, migliore in campo è stato eletto il torinese Sergiu Ursache.

Il campionato di Serie A andrà ora avanti spedito fino alla fine, con la sola sosta per Pasqua: gli Squali domenica 18 e domenica 25 marzo sono attesi dalle due lunghe trasferte di Perugia (ultima giornata di andata) e Roma (prima partita di ritorno, sul campo della Primavera), per poi disputare ben quattro partite casalinghe consecutive nelle restanti quattro domeniche di aprile, concludendo così la stagione.

Il tabellino:
Itinera Cus Torino – Tossini Pro Recco 13-15 (p.t. 3-12) (punti 1-4)
Itinera Cus Torino: Amadasi, Dezzani, Caputo, Reeves, Lozzi, Grillotti, Mantelli (s.t. 27° Campagna), Ursache, Merlino, Spinelli, Perrone, Toresi (p.t. 23° Fatica), Nicita (s.t. 24° M. Racca), N. Racca, Modonutto (s.t. 14° Novello). All. D’Angelo.
Tossini Pro Recco: Marco Monfrino, Panetti, Becerra (s.t. 30° J.D. Tagliavini), Torchia, Cinquemani (s.t. 30° Gaggero), Agniel, Romano (s.t. 10° L. Tagliavini), Cacciagrano, Rosa (s.t. 10° Canoppia), Ciotoli, Metaliaj, Nese, Colazo (s.t. 1° Maggi), Bedocchi, Actis (s.t. 10° Noto). All. McLean.
Arbitro: Rosella (Roma). Assistenti: Bolzonella e Platania (Alessandria).
Marcature: p.t. 3° m Panetti tr Agniel (0-7), 9° m Panetti (0-12), 24° cp Grillotti (3-12); s.t. 5° cp Grillotti (6-12), 18° m Fatica tr Grillotti (13-12), 24° cp Agniel (13-15).
Cartellini gialli: p.t. 23° Metaliaj (R); s.t. 16° Noto (R).