Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La Crocera Stadium fa incetta di medaglie al campionato italiano Fisdir di Fermo

Il consigliere Pippo Rossetti: "Questi ragazzi riempiono di orgoglio la nostra città e la nostra regione"

Genova. La squadra Crocera Stadium di Sampierdarena fa incetta di medaglie nell’ottavo campionato italiano Fisdir (Federazione italiana sport disabilità intellettiva e relazionale) di categoria in vasca corta di Fermo, nelle Marche.

Un grande successo per questi ragazzi speciali che riempiono di orgoglio la nostra città e la nostra regione e che ogni anno raggiungono traguardi sempre più importanti, rendendoci di fieri del loro lavoro. Questi risultati dimostrano come lo sport, e in particolare il nuoto, sia uno strumento di formazione importante e rappresenti un’occasione di ampliamento delle autonomie personali” dichiara Pippo Rossetti, consigliere regionale del Partito Democratico.

Gli atleti genovesi, anche quest’anno, si sono distinti mostrando una grande preparazione tecnica e forti motivazioni, essendo, di fatto, la prima società regionale affiliata Fisdir (Cip).

Il tecnico Monica Misul, quest’anno, ha voluto inserire in una squadra già collaudata e composta da Martina Collura, Amina Assam, Rossella Castagna, Pietro Di Palma, Federico Minnai, Simone Gestro, Luca Parodi e Alberto Russo, anche i nuovi atleti Francesco Falchi, Kevin Jama Pincay, Daniela Valentino, Davide Diliberto, Alessandro Kamyshanskyy e il più piccolo della manifestazione: il genovese Alessandro Baglio, classe 2007.

Tutti i ragazzi hanno affrontato quest’esperienza con entusiasmo e serietà e sono stati premiati con 16 medaglie.

Rossella Castagna, atleta femminile più giovane della squadra, mantiene le seconde posizioni in stile libero e dorso. La rivierasca Daniela Valentino ha esordito con l’oro sui 100 rana e il bronzo sui 100 stile libero. Amina Assam conquista due medaglie d’oro nei 50 stile libero e nei 50 dorso; Martina Collura vince il podio nazionale della categoria C21 con gli ori sui 200 stile libero e 50 delfino e l’argento sui 50 stile libero.

Le new entry Alessandro Kamyshanskyy ed Alessandro Baglio vincono l’argento rispettivamente sui 50 rana e 50 dorso. Migliora la sua prestazione sui 50 dorso Alberto Russo conquistando la medaglia d’oro, come l’esordiente Luca Parodi che ha appeso sul suo medagliere la prima medaglia di bronzo.

La miglior prestazione della squadra Crocera Stadium l’ha ottenuta Federico Minnai, giovane atleta della categoria Esordienti, con tempi di interesse nazionale nelle gare dei 100 e 50 stile libero e 50 delfino.

Le prestazioni di tutti gli atleti convocati alla kermesse nazionale, sono il risultato dell’importante lavoro svolto dalla società Crocera Stadium e dal tecnico Monica Misul, supportata dai genitori Angelo Collura e Laura Cadenasso: una fondamentale esperienza inclusiva, educativa e riabilitativa per questi ragazzi.