Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Dieci campioni regionali per la Sportiva Sturla

Grandi prestazioni per i nuotatori biancoverdi che vedono cinque atleti qualificarsi per i criteria di Riccione

Più informazioni su

Fine settimana molto positivo per la Sportiva Sturla che ha partecipato, presso la piscina della Sciorba, alle finali invernali dei campionati regionali giovanili che consentivano di accedere ai criteria nazionali giovanili. I biancoverdi hanno avuto un ruolo preminente con ben 36 medaglie raccolte e dieci titoli regionali che consentono alla società genovese di conquistarsi il quarto posto assoluto per squadre.

Ottima prestazione di Matteo Maragliano (Cadetti) che trionfa nei 50 dorso, 50 e 100 farfalla e trova altri 3 argenti nei 100, 200 dorso e 200 farfalla, mentre la sua compagna Chiara Carmassi è prima nei 50 farfalla, seconda nei 200 e terza nei 100 farfalla. Emanuele Bottino (Juniores 2000) vince nei 200, 400 e 1.500 stile libero.

Volano anche i nuotatori della categoria Ragazzi 2004. Camilla Rebollini infatti è oro nei 200 rana e bronzo nei 100, la stessa gara che vince invece Sara Garipoli che poi collezionerà anche un argento nei 200 e un bronzo nei 400. Pietro Amicabile invece è primo nei 100 stile libero, nonché doppio terzo nei 50 e 200 stile libero per la classe 2002.

Oltre ai suddetti atleti che hanno vinto almeno un oro, troviamo perfomances di ampio rilievo anche fra gli altri. Fra i Cadetti Luca De Pascale è doppio argento nei 400 misti e 1.500 stile libero; Matteo Sibilla coglie tre argenti nei 50, 100 e 200 rana mentre Francesco Zolezzi è bronzo nei 200 rana.

Nei Ragazzi 2003 Albertu Cuccu trova un argento nei 100 farfalla e bronzo nei 200 farfalla; Chiara De Pascale si porta a casa due medaglie di bronzo, nei 200 e 400 stile libero e Carolina Timossi è terza nei 200 farfalla. Matteo De Pascale è sul gradino più basso del podio nei 100 rana, stesso risultato di Arianna Pavanello nelle Ragazze 2005.

Fra tutti questi atleti, passano ai Criteria nazionali di Riccione del 23 – 28 marzo: Arianna Pavanello, Chiara Carmassi, Emanuele Bottino, Sara Garipoli e Matteo Maragliano.