Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Camera di Commercio, incontro pubblico di formazione per il Nuovo Regolamento Ue sulla privacy

Venerd' 23 marzo, una giornata dedicata alle novità in materia per aziende, professionisti e pubbliche amministrazioni

Più informazioni su

Genova. Il 25 maggio 2018 scade il termine per adeguarsi al nuovo Regolamento Europeo sulla Privacy (679/2016). Imprese, professionisti e pubbliche amministrazioni devono prepararsi in anticipo perché i nuovi adempimenti richiedono tempo. In quest’ottica, la Camera di Commercio di Genova – in collaborazione con lo studio Quorum di Roma e Milano – ha organizzato un seminario dal titolo “Maggio 2018: la nuova frontiera del trattamento dei dati personali” in programma il 23 marzo presso la sede di Via Garibaldi 4.

Il regolamento – in vigore dal 24 maggio 2016, ma con efficacia differita al 25 maggio 2018 – in Italia andrà a sostituirsi al Codice della Privacy (D. lgs. 196/2003). Gli adempimenti richiesti sono numerosi: dalla revisione della modulistica con clienti (o utenti) alla predisposizione della documentazione idonea a mostrare la conformità al regolamento, passando per la formazione del personale e l’attuazione di sistemi di sicurezza digitale nella protezione dei dati. L’obiettivo del regolamento unico è avere regole identiche in tutti i paesi dell’Unione europea. Decisamente elevate le sanzioni previste per chi non fosse in regola: la multa può arrivare ai 20 milioni di euro o fino al 4 per cento del fatturato annuo.

Il convegno è stato organizzato nell’ambito delle attività di promozione della cultura e della pratica digitale svolte dal Punto Impresa Digitale. La collaborazione tecnica dello Studio Quorum di Roma e Milano si è resa necessaria per fornire una panoramica generale sulla nuova normativa e illustrare casi pratici di immediato interesse per le aziende.

“Gli adempimenti sulla privacy sono già oggi una questione molto delicata per aziende, professionisti e pubbliche amministrazioni – spiega Maurizio Caviglia, segretario generale della Camera di Commercio di Genova – A partire dal 25 maggio si assisterà a una vera e propria ‘rivoluzione’. Abbiamo organizzato questo convegno con professionisti specializzati in grado di dare risposte concrete alle esigenze quotidiane legate al trattamento dei dati personali”.

Il programma prevede una sessione mattutina plenaria dedicata ai principi generali del Regolamento e una sessione pomeridiana composta da tre workshop contemporanei su filoni di interesse per le imprese. Nello specifico, un workshop si focalizzerà sugli adempimenti per e-commerce e siti web, il secondo verterà su questioni rilevanti per le società che operano con l’estero e il terzo tarato sulle libere professioni (nello specifico commercialisti, avvocati e consulenti del lavoro).