Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Temperature a picco e neve anche sulla costa, il Burian è arrivato: domani e martedì torna il sole ma sarà ‘congelato’

A Levante temperature giù di 15 gradi in 24 ore. Zero termico nelle prossime ore, poi sarà 'sottozero' anche in città.

Più informazioni su

Genova. Come previsto le temperature sono calate a picco un po’ su tutta la Regione da levante a ponente. Lo rileva Arpal che questa mattina ha emanato un avviso meteorologico per la giornata di oggi. A Chiavari e Rapallo la colonnina è drammaticamente scesa dai 21 gradi di ieri ai 5 gradi di oggi. Nevischio viene segnalato un po’ ovunque lungo la costa, senza conseguenze per ora ma viste le temperature le strade bagnate questa sera potrebbero trasformarsi in lastre di ghiaccio. In Valpolcevera tra Pontedecimo e Bolzaneto alle 12 si registravano 2 gradi, e la temperatura è destinata a scendere nelle prossime ore.

ghiaccio arte gelicidio

I prossimi due giorni – spiegano i meteorologi di Arpalsembrano essere in larga parte del territorio gelidi – cioè con temperature sempre al di sotto dello zero – ma secchi e soleggiati.

Ad aumentare la sensazione di freddo e le gelate diffuse contribuirà anche il vento, che soffierà sulla Liguria a 60/70 km/h con raffiche superiori ai 100 km/h sui crinali.

Di seguito l’avviso di Arpal

AVVISO METEOROLOGICO – OGGI, DOMENICA 25 FEBBRAIO: Temperature in calo e deboli precipitazioni che potranno portare fino alle ore centrali spolverate nevose lungo le coste in particolare sul centro-Levante (50-70% di probabilità su C, 30-40% di probabilità su B). Su tutte le zone venti 60-70 km/h con raffiche oltre i 100 km/h sui crinali. Aumento delle condizioni di disagio per freddo su tutta la regione che soprattutto in serata e nelle notte potrà essere elevato su DE e nell’entroterra di BC.
Su tutte le zone interne possibili gelate diffuse.

DOMANI, LUNEDI’ 26 FEBBRAIO: Temperature rigide, significativamente al di sotto dei valori medi di stagione, e venti di burrasca. Conseguente aumento del disagio per freddo che sarà elevato nell’interno dove saranno possibili gelate diffuse. I venti soffieranno da Nord-Est fino a 60-70km/h su ACE con raffiche oltre i 100 km/h sui crinali, fino a 50-60km/h su BD; generale attenuazione dei venti dalle ore centrali.

DOPODOMANI, MARTEDI’ 27 FEBBRAIO: Temperature rigide ma con venti al più moderati e conseguente parziale attenuazione della morsa del freddo. Permangono conunque condizioni di disagio, soprattutto nell’entroterra e nelle ore notturne.