Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sturla espugna Torino e si prende il primo posto risultati

Biancoverdi che giocano molto bene a tratti dominando, ma rischiano di sprecare tutto nel finale. Seconda vittoria per la Locatelli. Albaro viene travolta a Firenze

Quarta giornata di campionato in Serie B maschile di pallanuoto che metteva di fronte le due regine della stagione fin qui giocata, con Sturla che andava a fare visita alla Dinamica Torino. Come prevedibile è stata una gara tirata con i biancoverdi che alla fine possono gioire per i tre punti e per il primato solitario.

Sturlini che approcciano meglio dei torinesi alla gara passando in testa e arrivando a metà gara sul +3 (4-7). Nelle ultime due frazioni invece la gara si fa più nervosa e spezzettata, con Torino che cerca di tornare vicina ai genovesi per poter agganciare la squadra di Ivaldi. Rischio che effettivamente si concretizza nell’ultimo periodo con i locali che arrivano fino al -1 grazie a qualche distrazione degli ospiti che sul triplice vantaggio si lasciano quasi rimontare. Alla fine comunque il tabellone dice Torino 9 – Sportiva Sturla 10. “Ho visto una partita attenta fino ad un certo punto, – ha commentato coach Ivaldi – dobbiamo imparare a gestire alcune situazioni, sicuramente ci stiamo lavorando e per essere solo la quarta giornata mi sento mediamente soddisfatto”.

Rapallo vince il derby contro Sestri per 9-6 un po’ a sorpresa visto che i sestresi venivano da tre gare sempre a punti. I ruentini conquistano la seconda vittoria arrivando a -1 dallo stesso Sestri che vede invece sfuggire le prime con Sturla lontana 5 lunghezze, ma Lerici a 3.

Brutta sconfitta per Albaro Nervi che non riesce a vincere neanche a Firenze contro una diretta concorrente per la salvezza e viene mandata al tappeto da un 15-4 che non lascia spazio a dubbi. I liguri dimostrano di non essere all’altezza di questa categoria, ed è chiaro che la poca esperienza dei tanti giovani di sicuro non aiuta. Nerviesi fermi a 0 punti.

Sorride invece la Locatelli che con la seconda vittoria consecutiva sale a 6 punti in una posizione di classifica sicuramente più comoda. Rivale dell’ultimo turno è Busto che viene messa sotto dal primo minuto. I genovesi tengono sempre la testa avanti e arrivano fino all’1-4. Poi i lombardi rientrano fino al 3-5, ma Russo trova il gol che piega definitivamente la resistenza dei padroni di casa e consente alla Locatelli di mettere in sicurezza il punteggio.

Nel prossimo turno i biancorossoblù ospiteranno Lerici, mentre Sestri e Sturla daranno vita a un doppio incrocio fra Genova e Firenze. I primi andranno a giocare con la Florentia, mentre la Sportiva ospita la Firenze Pallanuoto. Trasferta difficile per Rapallo a Torino, mentre Albaro è chiamata all’ennesimo banco di prova con Busto.