Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pro Recco in scioltezza: Torino 81 battuto 16 a 2 risultati fotogallery

Scatenato Matteo Aicardi, autore di cinque reti

Sori. Si sono visti tutti i 38 punti di differenza che separavano Pro Recco e Torino 81, ora divenuti 41: a Sori i biancocelesti vincono in scioltezza per 16 a 2 e mantengono la vetta solitaria del massimo campionato italiano.

Vujasinovic, privo di Echenique squalificato e Di Fulvio non al meglio, ritrova i centroboa Bruni e Aicardi. È proprio il savonese ad aprire la gara dopo appena 23 secondi.

La capolista, in controllo del match, a metà gara conduce 8-2 con doppiette di Molina, Alesiani e Aicardi. Il centroboa azzurro è scatenato e segna altre tre volte nei successivi sedici minuti, mentre Tempesti fa buona guardia respingendo tutti gli attacchi degli uomini guidati da Aversa. Scorpacciata di gol fino all’ultima azione con gloria anche per il baby Pelliccia che, a 3″ dalla sirena, realizza il definitivo più 14.

Domani la squadra recchelina partirà alla volta di Barcellona: martedì 27 febbraio tornerà in vasca contro il Sabadell per la nona giornata di Champions League.

Il tabellino:
Pro Recco – Reale Mutua Torino 81 Iren 16-2
(Parziali: 4-0, 4-2, 4-0, 4-0)
Pro Recco: Tempesti, Pelliccia 1, Alesiani 2, Bruni, Molina 2, Bodegas 1, A. Ivovic 2, E. Caliogna 1, Figari 1, F. Filipovic 1, Aicardi 5, N. Gitto, Volarevic. All. Vujasinovic.
Reale Mutua Torino 81 Iren: Tonatto, Pavlovic, Gandini, Azzi, Maffè, Oggero, D’Souza 1, I. Vuksanovic 1, D. Presciutti, Audiberti, Gaffuri, Giuliano, Aldi. All. S. Aversa.
Arbitri: Cataldi e Rovida.
Note. Uscito per limite di falli Maffè nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Pro Recco 6 su 11, Torino 81 2 su 7.