Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pippo Rossetti (Pd) da Quezzi all’attacco del Comune: “Ascensore via Pinetti troppo lento, dove siete?”

La replica della Lega: "Ce ne stiamo occupando da tempo"

Genova. “Girando per la città attivamente per occuparmi dei problemi dei cittadini mi è capitato di toccare con mano le molteplici criticità che colpiscono il nostro territorio – dice Pippo Rossetti, candidato per il Pd alla Camera – Gradirei, dunque, soffermarmi su un problema che affligge i cittadini della zona di Quezzi e che è stato trattato in questi giorni anche dai media”.

“A quanto ho potuto constatare – dice – l’ascensore di via Pinetti, a Quezzi, sarebbe così lento da spingere i cittadini che ne hanno bisogno a privilegiare l’utilizzo dell’autobus per raggiungere la parte alta del quartiere. Inizialmente l’ascensore era a chiamata, ma il rumore eccessivo ha fatto sì che la frequenza venisse ridotta. Così facendo, però, entrano in conflitto due mezzi pubblici, gli autobus diventano incredibilmente affollati e il risparmio per cui l’ascensore era stato pensato di fatto viene meno”.

“Ora chiedo – conclude Rossetti – dov’è la giunta comunale? Sarà sicuramente al corrente di questo sensibile calo di qualità nel servizio, quando intenderà intervenire? Di tempo ne è passato anche troppo, è impensabile lasciare questo quartiere con un problema di trasporto pubblico così tangibile”.

Ascensore di Quezzi, Remuzzi (Lega): «La pochezza di idee del Pd li spinge a spiare l’agenda di Rixi per trovare argomenti di discussione»

“Dopo avere attaccato l’assessore ai lavori pubblici del Comune, Paolo Fanghella, prendendosi meriti di qualcosa che non sono riusciti a fare, il Pd, ormai a corto di idee, spia l’agenda dell’assessore regionale allo sviluppo economico di Regione Liguria, Edoardo Rixi, per trovare nuovi argomenti – lo dichiara Luca Remuzzi, consigliere della Lega in Comune e presidente della commissione Sviluppo economico – Il nostro candidato alla Camera, proprio oggi, sarà presente a Quezzi per visionare l’ascensore di via Pinetti insieme al comitato di zona. Considero buffo il fatto che, proprio lo stesso giorno in cui il nostro segretario regionale ha in programma un sopralluogo nel quartiere, il candidato del Pd tiri fuori l’argomento”.

“Che i suoi colleghi di partito in Comune non gli abbiano riferito che già a novembre avevo fatto un’interrogazione all’assessore Balleari a riguardo dello stesso ascensore? – continua Remuzzi – forse la comunicazione dentro il Pd è riflesso della pochezza di idee e di argomentazioni di Rossetti. La Giunta comunale è già da mesi al lavoro per sistemare la questione, sinonimo della volontà di fare che contraddistingue il sindaco Bucci”.