Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Mignanego balza in vetta alla classifica risultati

I polceveraschi superano la Genovese Boccadasse e grazie al pareggio tra Bargagli e Superba, si porta al comando

Genova. Il Mignanego supera (1-0, Ratto) la Genovese Boccadasse e approfittando del pareggio (0-0) imposto dalla Superba al Bargagli, balza al comando della classifica con 43 punti, una lunghezza di vantaggio su Bargagli e Burlando, che batte (1-0, Russotti) il Sori.

Il Mignanego ed il Bargagli sono le squadre che hanno vinto più gare (13) in campionato, mentre la Burlando è la squadra meno battuta (3 sconfitte in 21 gare).

Il Multedo, in gran spolvero, sconfigge (2-1) il Marassi, in piena crisi: gli uomini di mister Boschi, sotto di una rete (Rasero), pervengono al pareggio (all’80°) con Stuto, ma quando tutto lascia pensare che il match possa finire in parità, ci pensa il solito Vargiu a regalare il successo a Bonadio e compagni.

L’ex capolista ha un ritardo di quattro punti dal Mignanego e se a partire dal prossimo turno non darà segnali di risveglio, le speranze di lottare per il primato saranno ridotte al lumicino.

La Cogornese ottiene il decimo hurrà in campionato, vincendo (al 90°) su un rigore messo a segno da Bonelli, molto contestato dal San Desiderio del presidente Frangioni.

La Cella torna al successo, venendo a capo della resistenza della Riese, superata da una rete di Jacopo Pagano.

La Ruentes, in vantaggio con Ansaloni, viene travolta a domicilio (4-1) dal Torriglia, a rete con Verduci, Perino, Nanio e Obino: i tigullini, sul risultato parziale di 3-1 a loro sfavore, falliscono un rigore con Cacciapuoti, che viene, in seguito, espulso.

Cogoleto e Olimpic Prà Pegliese si dividono la posta (1-1), ottenendo un pareggio, che non aiuta per niente la situazione di classifica di entrambe le contendenti; è l’Olimpic a passare in vantaggio (al 68°) con Shahaj, ma la reazione dei padroni di casa porta al pareggio, realizzato (al 75°) da Guerrieri, abile a realizzare il penalty concesso.