Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Trenitalia presenta Rock e Pop: ecco tutti i segreti delle carrozze del futuro fotogallery

Rete wifi a bordo, più spazio per le gambe, toilette con nursery inclusa e maggiore videosorveglianza, oltre a un tasso di riciclabilità che si avvicina al 100%

Genova. Si chiamano Rock e Pop e presto (ma non prestissimo) ci saranno molto familiari. Sono i convogli che Trenitalia metterà in servizio, dal 2020, sulla rete regionale. Ma, design futuristico e appariscente a parte, che cosa hanno di speciale?

Partiamo da Rock: progettato e costruito da Hitachi Rail Italy (gruppo giapponese, ma la realizzazione è made in Italy) è un treno ad alta capacità, quindi a due piani. Può raggiungere i 160 km/h di velocità massima e ospitare 600 persone. Sedute.

La scelta dei materiali è stata fatta per garantire alti livelli di riciclabilità e rinnovabilità, come l’utilizzo di materie prime provenienti da riciclo. Insieme ai consumi ridotti, fanno di Rock un treno ecosostenibile.

rock e pop trenitalia

L’architettura è caratterizzata da casse in lega leggera, da una trazione distribuita dal fatto che i motori siano posizionati lungo il convoglio e non alle estremità (non c’è quindi quella sensazione forte di frenata o accelerata).

Il sistema di illuminazione interna è a led. La plancia di comando è innovativa. I sedili sono ergonomici e offrono maggiore spazio per le gambe a parità di distanza dei sedili. Sono presenti dispositivi extra come: postazioni per biciclette, rete wi-fi, area nursery nelle toilette. La carrozza è inoltre studiata per persone con difficoltà di movimento.

Sempre in tema di tecnologia, Rock sarà attrezzato con un sistema di videocamere di sorveglianza a circuito chiuso e di un sistema di informazione ai passeggeri basato su monitor di dimensioni doppie e di un sistema di conta-persone con telecamere dedicate su tutte le porte di accesso.

rock e pop trenitalia

Pop è invece un treno monopiano, potrà ospitare oltre 300 persone nella versione 4 a quattro casse e oltre 200 in quella a tre casse. E’ stato realizzato da Alstom Italia. In tutto l’azienda ne ha costruito 150.

Il treno è personalizzabile con una grande varietà di interni e accessori. Le carrozze sono più spaziose di quella cui i pendolari liguri sono oggi abituati. Le sedute sono dotate di prese per l’alimentazione di pc e smartphone. L’illuminazione è ottimizzata grazie a grandi finestrini.

Le temperature delle carrozze verranno modulate grazie a impianti potenziati e il monitoraggio di anidride carbonica eviterà l’effetto “aria viziata”. I livelli di rumore sono ridotti al minimo. I sedili senza appoggio a pavimento consentono una più efficace pulizia.

rock e pop trenitalia

Anche su Pop ci sarà un sistema di info audio e video e la rete wifi accessibile a passeggeri e personale di bordo, oltre ai sistemi di sicurezza esistenti anche su Rock. Anche i Pop sono “amici dell’ambiente”, riciclabili al 95%, consumano i 30% di energia in meno rispetto ai treni della precedente generazione.