Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Scontro sulla sanità, Paita: “Viale non ha pietà per morti, valuterò querela”

La capogruppo Pd in Regione risponde all'assessore leghista: "Com’è più volte emerso anche nel corso del processo – in cui sono stata assolta – appena ho saputo della situazione a Genova io sono corsa in Protezione Civile e ci sono rimasta tutta la notte facendo il mio dovere"

Genova. Lo scontro politico sull’emergenza pronto soccorso in Liguria porta ad un duro scambio di accuse tra l’assessore alla Sanità, la leghista Sonia Viale, e la capogruppo Pd in Regione Raffaella Paita (nella foto).

“Utilizzare una morte per fini politici – risponde Raffaella Paita, capogruppo Pd in Regione Liguria alle pesanti affermazioni dell’assessore Sonia Viale – come un argomento qualsiasi del dibattito tra i Partiti, richiede la stessa assenza di pietà degli avvoltoi. Comunque, com’è più volte emerso anche nel corso del processo – in cui sono stata assolta – appena ho saputo della situazione a Genova io sono corsa in Protezione Civile e ci sono rimasta tutta la notte facendo il mio dovere”.

Paita aggiunge: “La frase espressa dalla Viale non è degna di una figura istituzionale. Per questo valuterò se presentare querela”.