Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La Pro Recco Rugby fa bottino pieno all’ombra del Gran Sasso risultati

Secondo successo per i biancocelesti nella poule 3

Recco. Il lungo viaggio fino al Gran Sasso ha fruttato alla Tossini Pro Recco Rugby una vittoria per 24-14, il bottino pieno dei 5 punti e la vetta della classifica della poule 3 della Serie A, in coabitazione con il VII Torino.

L’insidiosa trasferta ha visto i ragazzi di coach Callum McLean mettere in pratica il più possibile il nuovo sistema di gioco voluto dal tecnico neozelandese, che conferma: “Ho chiesto alla squadra di impegnarsi il più possibile per provare quello su cui tanto stiamo lavorando e così è stato. Non sono mancati gli errori, c’è ancora tantissimo da fare ma sforzarci di applicare in partita quel che stiamo imparando è il modo migliore per riuscire a vedere e correggere quello che non va. Abbiamo conquistato i cinque punti e avuto tantissime indicazioni sul lavoro da fare: non posso che essere soddisfatto, anche se abbiamo peccato troppo sulla disciplina, consentendo così al Gran Sasso di restare sempre in partita”.

Il gioco aperto su cui gli Squali stanno lavorando ha fruttato quattro mete, di cui tre segnate dai trequarti: Manuel Panetti, Agniel e Marco Monfrino, con Rosa a marcare per gli uomini di mischia e il capitano transalpino a completare il punteggio con due trasformazioni (2 su 4). Il Gran Sasso, come da tradizione avversario coriaceo che non si arrende mai, è andato in meta con Santavenere su azione di rolling maul e ha completato il punteggio con tre calci di punizione di Du Toit (3 su 4). Il titolo di man of the match è andato al numero 5 biancoceleste Besmir Metaliaj.

Il campionato di Serie A inizia ora la sua lunga fase a singhiozzo per il 6 Nazioni e la prossima giornata, la terza della seconda fase, si giocherà domenica 18 febbraio. Avrà in programma lo scontro al vertice tra Recco e VII Torinese, sul campo dei piemontesi. Durante la sosta, gli Squali continueranno ad allenarsi e svolgeranno un test con la compagine di Serie B del Monferrato.

Domenica è stata una grande giornata per tutte le compagini biancocelesti in campo: oltre alla prima squadra, hanno vinto Cadetta (38-24 a la Spezia), Under 18 (24-22 a Recco contro Lecco) e Under 14 (75-0 contro l’Amatori Genova). Da tutto lo staff recchelino vanno gli auguri di pronta guarigione all’under 14 Milo, che si è fratturato la clavicola.

Il tabellino:
Gran Sasso Rugby – Pro Recco Rugby 14-24 (p.t. 6-12) (punti 0-5)
Gran Sasso Rugby: Du Toit, Capone, Mistichelli, Giampietri, Alfonsetti, Feneziani, La Chioma, Pattuglia (s.t. 38° L. Cortesi), Lofrese, Santavenere, Di Cesare (s.t. 24° Cecchetti, 35° Ippoliti), Fiore, Di Febo, Iezzi, Mandolini (s.t. 30° Milani). All. Lorenzetti.
Pro Recco Rugby: Gaggero, Ma. Monfrino (s.t. 26° Cinquemani), M. Panetti (s.t. 26° Becerra), Torchia (s.t. 15° J.D. Tagliavini), A. Panetti, Agniel, L. Tagliavini, Cacciagrano (s.t. 15° Canoppia), Rosa (s.t. 7° Rivolo), Ciotoli (s.t. 26° Nese), Metaliaj, Mi. Monfrino, Colazo (s.t. 7° Avignone), Bedocchi, Actis (s.t. 7° Maggi). All. McLean.
Arbitro: Emanuele Tomò (Roma).
Marcature: p.t. 10° m Panetti Manuel tr Agniel (0-7), 17° cp Du Toit (3-7), 25° m Rosa (3-12), 27° cp Du Toit (6-12); s.t. 10° cp Du Toit (9-12), 13° m Agniel tr Agniel (9-19), 17° m Santavenere (14-19), 20° Ma. Monfrino (14-24).