Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Campo Ligure, irruzione dei carabinieri nella casa di uno spacciatore: un arresto

Nell'abitazione, nel centro del paese, cocaina e hashish

Più informazioni su

Campo Ligure. Ieri pomeriggio, i carabinieri di Arenzano, con la collaborazione dei militari di Campo Ligure, hanno arrestato F.A., 38 anni, disoccupato, residente nello stesso comune dell’entroterra.

L’arresto è maturato nell’ambito di una serie di servizi antidroga predisposti per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti in valle Stura. Proprio nell’ambito di questa attività di contrasto, i carabinieri hanno individuato un appartamento nel centro del paese, in vico dei Cerutti frequentato da persone già conosciute perché dedite all’uso di sostanze stupefacenti.

Così è scattato il blitz. Intorno alle 13 i militari, in borghese hanno fatto irruzione nell’appartamento dove hanno trovato lo spacciatore. Alla vista delle forze dell’ordine ha tentato di disfarsi di un pacchetto di sigarette, gettandolo in un cestino. Recuperato è risultato contenere 15 grammi di cocaina suddivisa in una decina di dosi già pronte per lo spaccio. Inoltre, la successiva perquisizione ha permesso di sequestrare in cucina, all’interno di un barattolo, 13 ovuli di hashish, per un peso complessivo di 140 grammi, e una somma di denaro, provento dello spaccio, materiale per il confezionamento e pesatura della droga