Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Paventati esuberi al Carlo Felice, i sindacati chiedono chiarimenti

Assemblea venerdì prossimo, la Cgil: "Da troppo il sovreintendente non ci riceve"

Più informazioni su

Genova. A fronte della notizia odierna di stampa che prospetta “una ventina di esuberi” al teatro Carlo Felice la Slc Cgil chiede alla sovrintendenza un chiarimento immediato.

“Un chiarimento e auspichiamo una smentita – dice Fabio Allegretti – è doveroso in primis nei confronti dei lavoratori a cui è già stato comunicato un posticipo del pagamento di tredicesime e stipendio e che oggi non possono certamente accettare un semplice no-comment”.

È da troppo tempo che il sovrintendente non convoca le organizzazioni sindacali, dice la Cgil, “e sarebbe un fatto gravissimo se quanto appreso a mezzo stampa fosse confermato ufficialmente, in tal caso si evidenzierebbe una chiara inadeguatezza per quanto concerne le normali relazioni industriali ma ancor di più sulla gestione del Teatro in generale”.

Slc Cgil aveva già previsto un’assemblea sindacale per venerdì prossimo e prima di allora spera di avere le giuste risposte alle tante e più domande sul futuro del teatro.