Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Intorno a Merello, il sogno di un divisionismo internazionale. Francesca Cagianelli a Palazzo Ducale

Sala del Munizioniere alle ore 17,45

Genova. Alberto Grubicy è stato l’unico a riconoscere al Divisionismo italiano una potenzialità internazionale e a realizzarne il sogno di una compagine unitaria e strutturata.
Grubicy intraprese una vera e propria avventura promozionale, con un’instancabile attività espositiva in Italia e all’estero, per promuovere le ricerche divisioniste, incluse quelle degli artisti più giovani.

L’apice del suo progetto pubblicitario venne raggiunto con il Salon des Peintres Divisionnistes Italiens, realizzato nel 1907 a ridosso del Salon d’Automne, nel quale furono presentate 365 opere, distribuite secondo uno schema teso a bilanciare, e al contempo distinguere, il ruolo di Segantini e Previati, a enfatizzare l’astro nascente di Carlo Fontana, e quindi a promuovere una compagine di giovani divisionisti di distinta vocazione ed estrazione geografica, tra i quali spiccava Rubaldo Merello.

5 dicembre 2017, ore 17.45, sala del Munizioniere