Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Amt, revocato lo sciopero dei bus del 12 gennaio

Trovato l’accordo con Comune e Regione: previsti investimenti e sbloccate le assunzioni

Più informazioni su

Genova. Il mantenimento degli impegni sugli investimenti nel tpl da parte della Regione Liguria e un piano di assunzioni in Amt per controbilanciare i prepensionamenti autorizzato dal Comune di Genova.

Sono questi i due punti fondamentali dell’accordo raggiunto questo pomeriggio in Regione tra i sindacati di Amt Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl e i verti di Regione Liguria e Comune di Genova.

Presenti il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, l’assessore Gianni Berrino, il sindaco di Genova Marco Bucci e il vicesindaco Stefano Balleari. Con l’accordo raggiunto questo pomeriggio i sindacati hanno revocato lo sciopero dei bus indetto per il 12 gennaio.

“Adesso le aziende non hanno più alibi – commenta Edgardo Fano della Faisa Cisal – Regione e Comune hanno confermato le risorse per il Fondino. Le risorse per il Tpl tornano ai livelli del 2016 e la Regione si è data disponibile per un eventuale intervento nell’assestamento di bilancio”.