Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Allerta finita, ma 6000 utenze sono senza elettricità: a Lumarzo bambini accolti nei bungalow

350 tecnici Enel al lavoro ma in alcuni casi non riescono a raggiungere le zone dove si sono verificati i guasti, la normalizzazione del servizio prevista in nottata, ma solo per le aree raggiungibili

Più informazioni su

Genova. In alcuni casi è rimasta la connessione internet del telefono, a consentire perlomeno lo sfogo libero sui social network, oltre che la richiesta di aiuto, se necessario. In alcuni casi neanche quella.

Terminata l’allerta meteo sulla Liguria restano diversi problemi per quanto riguarda l’approvvigionamento di elettricità a numerose utenze, circa 6 mila sul territorio della provincia di Genova, 13 mila su tutta la Liguria.

I numeri sono quelli resi noti da Enel spiegando che prosegue senza sosta il lavoro dei 350 tecnici della società del gruppo (e-distribuzione) che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, per il ripristino del servizio elettrico nei comuni delle province di Genova (e di Savona) colpiti ieri dalla forte ondata di maltempo.

In molti casi e-distribuzione non è riuscita ad accedere ai luoghi per verificare i guasti ed effettuare le riparazioni, per questo in zone come in Val Trebbia, Val Fontanabuona e Valle Scrivia ci sono abitazioni e piccole imprese senza elettricità o con servizio a singhiozzo ormai da oltre 24 ore. Le attività – spiegano da Enel –
proseguono sia mediante riparazioni delle linee elettriche, sia con l’ausilio dei 70 gruppi elettrogeni messi in campo per fronteggiare l’emergenza. La normalizzazione del servizio è prevista in nottata per tutte le aree raggiungibili.

Tra i casi più clamorosi quello di Lumarzo, in Val Fontanabuona, dove da ieri gli abitanti sono senza energia elettrica e con bambini al freddo. Le famiglie di via Piane, senza alcun aiuto, si sono radunate con i loro bambini presso il bungalow village di Lumarzo e hanno pranzato insieme utilizzando i cibi dei congelatori ormai scongelati. La notizia arriva dal gruppo Comitato Salviamo La Fontanabuona). Manca l’energia elettrica anche in altre località come Ferriere e Lagomarsino e persino l’acqua potabile del consorzio della località Lagomarsino. Anche la località Tassorello non a tutte le famiglie è tornata l’energia elettrica, dicono ancora dal Comitato.