Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Multedo, sabato assemblea pubblica del comitato per il no ai migranti. Un volantino anonimo: “Arriveranno a centinaia”

I migranti, come ribadito fa Curia e Prefettura saranno al massimo 50

Genova. Un’assemblea pubblica organizzata dal comitato Io sto con Multedo per ribadire il “no alla sottrazione dell’unico asilo del quartiere, all’accoglienza business, ai quartieri dormitorio e al petrolchimico”. “Aiutaci a far crescere la nostra protesta” scrivono i cittadini di Multedo dando appuntamento ai giardini Lennon alle 16.30 di sabato.

A Multedo, dopo che ancora ieri è stato chiarito – se ce ne fosse ancora bisogno – che i richiedenti asilo sono al momento ancora 10 ma arriveranno pian piano a 50 con un inserimento graduale a partire forse già dalla prossima settimana-dieci giorni, torna a montare la protesta

E all’assemblea di sabato si aggiunge un volantino anonimo dove si elencano i problemi di ‘disinformazione’ sulla vicenda migranti e le risposte che gli anonimi redattori definiscono ‘corrette’ ma che appaiono abbastanza farneticanti.

Tanto per fare un esempio, il volantino dice testualmente che l’opposizione non è per dieci ragazzi ma per “un numero altissimo di migranti maschi a rischio. La Prefettura parla di una cinquantina a breve, ma come è stato fatto un bando di gara per accoglierne cinquanta, se ne faranno altri fino al completamento della capienza della struttura, cioè centinaia di individui”.

Il pericolo – prosegue il volantino è che nel quartiere arrivino “elementi magari estranei al centro di accoglienza che potrebbero compiere azioni delittuose che sono state dettagliatamente spiegate alle istituzioni con comunicazioni ufficiali e che gli abitanti tengono riservate in quanto la loro diffusione già di per sé porterebbe a un aumento del rischio”.

Il volantino appunto non è firmato da nessuno dei comitati di Multedo, né lo storico comitato di quartiere, né il comitato Cittadini di Multedo che ha organizzato le fiaccolate né il neonato comitato “Io sto con Multedo” anche se proprio quest’ultimo comitato invita alla all’assemblea pubblica di sabato utilizzando come incipit il titolo del volantino anonimo, come si vede dalla foto.

Bruco, il degrado del fratello minore