Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Bogliasco, sconfitta ingenerosa alla Scandone di Napoli risultati

I biancoazzurri, in vantaggio fin quasi a metà terzo quarto, crollano nel finale di gara

Bogliasco. Ingenerosa sconfitta esterna per il Bogliasco, che nel quinto turno di Serie A1, il primo infrasettimanale, incassa un bugiardo 11 a 6 al passivo in casa della Canottieri Napoli.

Privi dell’acciaccato Sadovyy, i liguri partono bene, ribattendo colpo su colpo alle reti dei partenopei. I ragazzi di mister Daniele Bettini si ritrovano anche per tre volte in vantaggio, l’ultima delle quali nel terzo tempo, ma nel finale cedono di schianto alle quarta forza dell’ultimo campionato.

Prima parte di gara all’insegna dell’equilibrio più totale, con Bogliasco che per due volte va sotto di uno per poi ribaltare il punteggio a cavallo delle due sirene. Tra il primo ed il secondo tempo sono Cimarosti e Brambilla a capovolgere l’iniziale vantaggio campano; a ridosso dell’intervallo lungo ci pensano invece Gambacorta e Fracas a portare i liguri sul momentaneo 4-3.

Il rigore di Lanzoni regala l’ultima illusione ai biancoazzurri dopo 3’05” del terzo quarto. Da lì in poi, però, è quasi un monologo napoletano, interrotto solamente dall’inutile gol di Gambacorta a fine terzo tempo che non riesce a lenire una sconfitta troppo pesante ed eccessiva per quanto visto in acqua. Nella quarta frazione le segnature di Giorgetti, Campopuano e Conforto spengono ogni velleità dei liguri, che non trovano più il gol.

Non possiamo crollare così – commenta a fine gara coach Bettini –. Dobbiamo imparare a gestire la partita fino alla fine. Abbiamo fatto tutto quello che ci eravamo messi in testa di fare per almeno tre quarti di gara ma nel finale ci siamo fatti prendere dalla frenesia di recuperare il doppio svantaggio e loro sono stati bravi ad approfittarne. Dobbiamo crescere e migliorare. Ora però non possiamo stare troppo a pensare a questa sconfitta. Il calendario ci impone di mettercela subito alle spalle e portare la testa a sabato per la prossima battaglia“.

Tra tre giorni sarà infatti di nuovo campionato ed alla Vassallo arriverà un’altra squadra napoletana, il Posillipo.

Il tabellino:
CC Napoli – Bogliasco Bene 11-6
(Parziali: 1-1, 2-2, 5-3, 3-0)
CC Napoli: Rossa, Buonocore, Del Basso 1, Confuorto 1, Giorgetti 2, Di Martire, Dolce, Campopiano 3, Lapenna 1, Velotto 2, Borrelli, Esposito 1, Vassallo. All. Zizza.
Bogliasco Bene: Prian, Orlandini, Di Somma, Lanzoni 1, Brambilla Di Civesio 1, Guidaldi, Gambacorta 2, Monari, Cimarosti 1, Fracas 1, Puccio, Cosso, Di Donna. All. Bettini.
Arbitri: Dantoni e Paoletti
Note. Usciti per limite di falli Lanzoni e Dolce nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Napoli 5 su 10 più 1 rigore segnato, Bogliasco 2 su 9 più 1 rigore segnato.