Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Documenti dell’immaginario, il viaggio tra le opere in cotone dei bambini genovesi

Un viaggio alla scoperta delle attività didattiche che lo scorso anno ha coinvolto più di 100 classi della città

Genova. Venerdì 13 ottobre 2017 alle ore 10, nel chiostro della chiesa di Sant’Agostino (Piazza Sarzano 35), verrà inaugurata la mostra Mus-e sì MOSTRA – Documenti dell’immaginario a cura dei coordinatori e del gruppo artisti Mus-e Genova Onlus, patrocinata da Regione Liguria, Comune di Genova in collaborazione con il Museo di Sant’Agostino. La mostra, costituita da 14 grandi tele di cotone create da bambini delle scuole genovesi, è stata concepita come la presentazione delle attività didattiche svolte da Mus-e nello scorso anno scolastico. I teli nascono come diario di bordo visivo delle classi e sono realizzati con diverse tecniche, sviluppate grazie all’interdisciplinarietà delle arti che caratterizza il progetto Mus-e, tra arti visive, musica e movimento creativo. Inoltre sono stati usati come campo di gioco per le “Feste in Villa” – evento conclusivo con cui le classi hanno salutato il loro primo anno di laboratori in alcuni dei parchi delle più belle ville genovesi.

A completare la mostra, fotografie scattate da artisti Mus-e durante le “Feste in Villa” 2016 e la proiezione di video relativi ai percorsi creativi che artisti, insegnanti e bambini generano insieme durante le attività.

Infine i visitatori, grandi e piccini, potranno partecipare ad un momento creativo grazie ad un’installazione work in progress che avrà per tema Domani, il nostro pianeta!, realizzata con materiali di riciclo, per esprimere idee per un mondo migliore.

L’esposizione sarà visitabile sino al 20 ottobre con orario, da martedì al venerdì dalle 9 alle 18.30, mentre il sabato e la domenica l’apertura sarà alle 9.30, ed è ospitata nel Chiostro di Sant’Agostino per gentile concessione del direttore del museo, Adelmo Taddei.