Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Traffico ferroviario bloccato a Pavia, in centinaia “prigionieri” su un regionale veloce per Genova

Il problema è un convoglio Trenord fermo a Locate, di conseguenza tutta la linea è in stand by. "Non è stata fornita alcuna comunicazione su tempi e modi di soluzione" attaccano da Assoutenti

Genova. Disagi, attese e, soprattutto, mancanza di informazioni per i pendolari viaggiatori a bordo di un regionale veloce – l’RV 2187 – diretto a Genova, e bloccato in Lombardia, rilevato a Certosa di Pavia, da poco prima le 15 fino a quasi le 17.

Questo perché alle 14.40 un S13 di Trenord si è fermato in linea nei pressi di Locate sul binario dispari (poco dopo Milano, in direzione verso Pavia). La circolazione è quindi rimasta interrotta fino alle 16e38 quando – hanno spiegato da Trenord – il treno ha iniziato a muoversi.

A segnalare il disagio il Comitato Pendolari Genova Milano. I ritardi erano riportati anche dal servizio on line Trenitalia Viaggiatreno, cosa che ha permesso a chi era a bordo di capire cosa stessa accadendo.

Fortissimi ritardi esponenziali anche per Thello 159 e IC 35273. “Non è chiaro se Rfi – attaccano i pendolari – stia approntando circolazione alternata su binario unico fra Rogoredo e Certosa di Pavia. Non sono state chiare né la natura del guasto dell’S13 né le tempistiche di rimozione. Tutto ciò è accaduto in vuoto informativo assoluto”.

Al momento (alle 17e30) sulla linea permangono forti ritardi, in via di soluzione.