Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampdoria, Giampaolo “über alles”

La Roma da affrontare alla terza giornata, dopo due vittorie… proprio come nell’82/83… e la Samp di Brady, Francis e Mancini fece tre su tre…

Più informazioni su

Genova. Facciamo il punto sulla Samp, dopo la sosta per le partite di qualificazione, delle varie nazioni, ai Campionati del mondo in Russia?

Che “frulla” nella testa di mister Giampaolo in questi giorni?

Intanto tranquillità, perché sei punti, in cascina, sono uno inaspettato gruzzolo, dopo due partite, di cui una – quella in trasferta a Firenze – che sembrava non dico proibitiva (visto l’attuale caratura viola), ma sicuramente difficile, si.

Poi, probabilmente soddisfazione per gli acquisti, in vicinanza del gong di fine mercato, perché bisogna riconoscere che Strinić e Zapata sono stati due ottimi innesti.

Infine serenità… perché nel prossimo match con la Roma, forse ha più da perdere Di Francesco, che il il tecnico blucerchiato…

E quali saranno le scelte tecniche? Divertiamoci ad indovinare i tanti ballottaggi, che il mister ha sicuramente già decifrato (ma chi scrive no), a partire dal portiere… Viviano infatti scalpita, ma Puggioni non ha demeritato, soprattutto nella tana viola… Ci sarà ancora lui a difendere la porta, sotto la “sua” Gradinata Sud, per consentire al titolare di recuperare al 100%?

Testa e croce anche fra Sala e Bereszyński… e qui, confessiamo che, contro i guizzanti esterni giallorossi, ci piacerebbe di più vedere in campo il polacco…

Silvestre non si tocca, Gian Marco Ferrari e non ce ne voglia capitan Regini, se pensiamo che contro Dzeko, forse, sarebbe preferibile lo stacco di testa dell’ex Crotone…

A sinistra, in difesa, Strinić tutta la vita, mentre Murru avrà tempo di crescere per imporsi, quando chiamato, agli stessi livelli del croato.

Torreira è imprescindibile… poi ci sono due posti per tre centrocampisti: Praet, Linetty e Barreto, che è rientrato in gruppo da non molto… Si sa, che il paraguayano è un punto fisso per Giampaolo, ma i due giovani hanno “giostrato” molto bene a Firenze e la doppia conferma ci starebbe tutta…

Trequartista è sinonimo di Gastón Ramírez… poi quando sarà a corto di fiato (e magari ci sarà da “tenere palla”) dentro Ricky Álvarez, che in questo è un maestro… ma anche Filip Đuričić a noi non dispiace…

Punte? Sorry per Caprari, ma Quagliarella ha già “timbrato” tre volte in due partite e di lasciare in panchina Duván Zapata… io non me la sentirei…

Ma il carisma di mister Giampaolo è “über alles”… scelga lui (giustamente) chi reputa più idoneo a provare a battere la Roma… emulando magari il presidente dell’Associazione Italiana Allenatori, Renzo Ulivieri, che nel 1982/83, proprio alla terza giornata, sconfisse a Marassi la Roma, dopo altre due vittorie nelle prime partite (addirittura contro Juventus ed Inter)…

Era la Sampdoria di Brady, Francis e Mancini…

Più informazioni su