Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Fine dell’incarico, la console dell’Ecuador Narcisa Soria Valencia saluta Genova

Genova. La Console dell’Ecuador a Genova, la dottoressa Narcisa Soria Valencia, il prossimo 15 settembre, dopo un anno e cinque mesi, terminerà il suo incarico di rappresentante del proprio Paese nel capoluogo ligure.

Giovedì, 14 settembre, alle ore 10, presso la Sede Consolare, sita in via XX Settembre, 37/3 (3° piano) la Console saluterà la città di Genova. Soria Valencia lascia il suo incarico con un bagaglio pieno di soddisfazioni per il lavoro svolto a beneficio della Comunità Ecuadoriana residente nella giurisdizione (Liguria ed Emilia-Romagna).

Tra le varie iniziative, sotto la guida della Console Soria si è creato, anche, uno spazio per gli studenti ecuadoriani di Istituti, Licei ed Università offrendo loro tirocini, stage formativi presso la Sede Consolare, sopratutto uno sportello dedicato a loro. Inoltre, la Console uscente ha fomentato la realizzazione di corsi di aggiornamento, informativi e laboratori a favore di donne vittime di violenza, di concittadini per una loro maggiore conoscenza sui diritti e doveri della legge italiana in materia di migrazione e non
solo.

La Console Soria ha apportato, anche, numerose novità riorganizzando la gestione del Consolato, dotandolo della tecnologia all’avanguardia, un servizio di qualità, eliminazione degli appuntamenti per realizzare i documenti consolari, la creazione dell’Ufficio di Comunicazione, novità che ha permesso una maggiore vicinanza tra la Rappresentanza Consolare e la Comunità, soprattutto attraverso i social network.

Durante questo anno, la Comunità Ecuadoriana a Genova è stata protagonista, per ben due anni, della Sfilata della Fratellanza, evento realizzato, nelle sue due edizioni, con la collaborazione del Comune di Genova; ha visto aprirsi le porte del Teatro Carlo Felice per la realizzazione di un concerto a favore della popolazione colpita dal terremoto nell’aprile 2016 e ha incentivato la partecipazione politica dei suoi concittadini, prova ne sono state le ultime elezioni comunali.