Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Turismo, Genova è il “segreto meglio custodito d’Italia”. La recensione del Mirror

Il magazine inglese pubblica una recensione sulla Superba: il mix unico di passato e presente

Genova. “Se sei stato abbastanza fortunato da aver visitato tutte le principali città nella patria della pasta e della pizza, dove mai potresti andare? La meno nota Genova potrebbe essere la tua risposta. Infatti, essa potrebbe essere il segreto meglio custodito in Italia”.

Con queste parole inizia l’articolo pubblicato due giorni fa dal Mirror, uno dei più letti magazine inglesi, di cui autore è il giornalista Sam Rkaina, che nel suo pezzo non risparmia elogi alla nostra città, possibile ottima meta turistica per i sudditi della Regina.

“Con una straordinario “Patrimonio dell’umanità Unesco”, un porto fiorente posizionato tra digradanti colline verdi e voli diretti dal Regno Unito di meno di due ore, questa vivace meta settentrionale ha molto da offrire”.

Quello che Sam annota per i suoi lettori sono le eccellenze genovesi che negli ultimi anni hanno conquistato la ribalta del turismo internazionale: i Palazzi dei Rolli, l’enogastronomia dedicata al mare, i borghi marinari delle vicinanze.

Foto dedicata anche a forte Sperone, una dei tanti “impressive forts” che si possono ammirare nelle colline sopra la città.

Particolari attenzioni le registra il sempre più conosciuto Centro Storico genovese: “Quest’ultimo – segnala Rkaina – appena fuori dal porto è ancora attivo e vivo, in una gloriosa rete di vicoli stretti e strade con sorprese ad ogni angolo. Potresti passare ore, se non giorni – rincara – vagando in questa sola parte della città, una rete di negozi storici, ciascuno con le sue storie affascinanti”.

Un ritratto della nostra Genova che non dovrebbe stupirci: la nostra secolare “allergia per i foresti” probabilmente ci ha preservato dai grandi flussi turistici degli anni scorsi, quelli del iperconsumo, che hanno “devastato” i delicati equilibri di altre città italiane.

Oggi, che stiamo “lustrando” i nostri tesori, il mondo sta scoprendo quanto Genova è bella e interessante. Sta a noi a mantenerla tale perché: “È la capacità di questa città di valorizzare il passato guardando al futuro che fa l’attrazione di questa città – conclude il Mirror – Meglio andare subito, prima che il segreto venga svelato”. Ora per noi incomincia il difficile.