Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genoa in pressing su Ranocchia. Laxalt può partire

Continuano le operazioni di mercato dei rossoblù che tentano di riportare a Genova il difensore nerazzurro. Intanto Laxalt potrebbe salutare, su di lui diversi club. Al suo posto si valuta l'ipotesi Giaccherini

Dopo Lapadula, Spolli, Bertolacci, Zukanovic e Centurion, il “nuovo” Genoa, che sarà di proprietà dei Preziosi ancora fino a settembre, continua a lavorare sul mercato. Da Multedo trapelano voci insistenti di un tentativo del Grifone di accaparrarsi Ranocchia dall’Inter che andrebbe a formare una linea difensiva tutta nuova insieme ai due compagni. In caso di arrivo, la retroguardia genoana assumerebbe colori rossoblucerchiati, visto la presenza di ben due elementi che hanno dei trascorsi nelle file “nemiche”.

A centrocampo invece potrebbe partire Laxalt, richiesto da diversi club. Ciò riaprirebbe la problematiche degli esterni che Juric sperava di avere risolto con l’arrivo proprio di Centurion. Perciò gli uomini – mercato del Genoa sono al lavoro per trovare un eventuale sostituto dell’uruguaiano. Il primo della lista è Emanuele Giaccherini, che piace da tempo ai rossoblù, ma che in passato non era potuto approdare a Genova per la concorrenza nettamente più allettante  dal punto di vista economico del Napoli. Con i partenopei Giaccherini non ha vissuto una delle sue migliori stagioni, anche se si è fatto trovare quasi sempre pronto. Ora resta da capire se Sarri vorrà mantenerlo come rincalzo o preferirgli qualcun altro, nonostante le confortanti prestazioni estive del nazionale.

Altri due nomi che piacciono a Villa Rostan sono quelli di Lazaar del Newcastle e Biraghi del Pescara. Nel frattempo arrivano segnali molto confortanti per Taarabt che nel ritiro di Bardonecchia ha messo in mostra freschezza e una forma fisica che pare tornata quella dei tempi d’oro: quasi dieci chili in meno e tanta qualità e quantità sulla fascia. Discorso simile per Goran Pandev che potrebbe tornare fra le prime scelte del tecnico croato.