Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Buon compleanno Sampdoria

Settantun anni (e non accorgersi di averli), festeggiati con la “medaglia” virtuale di “maglia più bella del mondo”, secondo la classifica stilata dalla rivista calcistica inglese “Four Four Two

Più informazioni su

Genova. Settantun anni (e non accorgersi di averli), festeggiati con la “medaglia” virtuale
di “maglia più bella del mondo”, secondo la classifica stilata dalla rivista calcistica inglese “Four Four Two” e magari anche con una bella prestazione contro il Foggia, in serata, nell’esordio stagionale in Coppa Italia.

Vediamo, allora, di prendere spunto dalle convocazioni, per trarne – se possibile – qualche indicazione di mercato…

Eccolo, l’elenco dei convocati, in cui spicca l’assenza (oltre che del lungodegente Viviano) di tre giocatori dell’area ex Jugoslavia, Lorenco Šimić, Daniel Pavlović e Filip Đuričić…

Portieri: Puggioni, Tozzo.
Difensori: Bereszynski, Dodô, Ferrari, Leverbe, Murru, Regini, Sala, Silvestre.
Centrocampisti: Alvarez, Barreto, Capezzi, Linetty, Praet, Ramírez, Torreira, Verre.
Attaccanti: Bonazzoli, Caprari, Kownacki, Quagliarella.

In attesa di capire se la loro assenza è legata ad operazioni in uscita, vediamo cosa bolle in pentola, in questo inizio di week end…

Nella tarda serata di ieri, era uscita la voce di un sondaggio della Samp per l’ivoriano Wilfried Bony, del Manchester City, attualmente fuori rosa, per scelta di Pep Guardiola, dopo un prestito poco lusinghiero allo Stoke… ma già stamane, l’operazione sembra diventata più difficile da concretizzare, sia per i costi, sia per il fatto che il giocatore coprirebbe un posto da extracomunitario.

Un’alternativa a Laurini (sempre ammesso che avvenga l’uscita di uno fra Sala e Berezinski), potrebbe essere rappresentata da un giovane terzino, in uscita dal Lorient (e si tratterebbe di un’altra sorpresa), di nome Steven Moreira. Stiamo parlando di un classe ’94, che sembrava ad un passo dal Middlesbrough, cui la Sampdoria starebbe per soffiare il giocatore.

La pista che porta a Yerry Mina continua a essere “calda” , come quella per Luan Vieira, potendo far pesare coi i giocatori l’idea che gli spazi per giocare a Genova sarebbero senz’altro superiori che non a Barcellona (nel caso del difensore) e che il clima ligure, per un brasiliano, è più consono di quello russo.

Gli uomini mercato Samp devono occuparsi anche dello sfoltimento della rosa, in particolare quei giocatori che non hanno nemmeno partecipato al ritiro pre campionato, pur essendo elementi di valore, come l’ex pilastro della Primavera blucerchiata, Alessandro Martinelli, cui una chance, nei panni di Giampaolo, l’avremmo data volentieri…

Lo svizzero, comunque, “ha mercato” e dopo le esperienze a Portogruaro, Venezia. Modena e Brescia, proprio in terra lombarda, sono felici di riaccoglierlo, a braccia aperte nelle Rondinelle, probabilmente – questa volta – a titolo definitivo.

E a proposito di uscite, con una nota ufficiale, è stata comunicata la cessione a titolo temporaneo, biennale, del giovane l’attaccante Domenico Cuomo, al Monopoli.

Per chiudere, con i “grandi”, segnaliamo una dichiarazione dell’agente di Duvàn Zapata (Fernando Nestor Villareal), che, pur negando contatti con la Samp, ha affermato che Genova sarebbe una destinazione gradita e due anni fa, prima del passaggio all’Udinese, il colombiano fu vicino ad un’intesa con la Sampdoria”.

Per quanto riguarda ancora i giovani, ecco un’altra notizia apparsa sul sito della Lega Serie A, dove appare il tesseramento, da parte del Doria, di Yayi Mpie Jamie, dall’ Anderlecht, un classe 2001, mentre risulterebbe nel mirino blucerchiato un centrocampista, del ’98, della Lokomotiv Zagabria, Lovro Majer, ritenuto in Croazia il nuovo Modric.