Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Treno dei pendolari Genova – Milano si ferma per guasto in galleria, viaggio da incubo per 650

Niente Intercity 652, tutti sul 656. Utenti furiosi (in molti hanno rinunciato a una giornata di lavoro e sono tornati a casa)

Genova. L’Intercity 652 La Spezia – Milano Centrale, che ogni mattina parte poco prima delle 7 dalle stazioni di Genova, è uno dei treni più utilizzati dai pendolari Genova-Milano. Stamani è stato cancellato per un guasto all’altezza di Ronco Scrivia. Risultato? 600 viaggiatori tutti stipati sul successivo IC 656.

“E’ evidente che la della drammatica situazione della Genova >< Milano non importa nulla a nessuno" scrive il comitato Pendolari che aggiunge: "Testimonianze di pendolari saliti a Rapallo hanno affermato che già nella tratta Rapallo > Genova il locomotore del 652 procedeva a strappi manifestando evidenti problemi. Perché il locomotore non è stata sostituito a Genova Principe dove alloggiano almeno 3 o 4 locomotori di riserva?”

L’IC 652 è stato invece fatto arrancare lungo la salita Fegino > Mignanego per poi esalare l’ultimo gemito nella Galleria Ronco. Qui ha sostato per lunghi minuti con parecchie carrozze al buio e senza aria condizionata.

Quindi l’E402 B è proceduta a passo d’uomo fino a Ronco Scrivia dove il 652 è stato cancellato. 650 viaggiatori sono stati invitati a salire sull’IC 656 proveniente da Ventimiglia (fermato a Ronco) ma già sufficiente carico di viaggiatori e pendolari. Solo alcuni irriducibili hanno usufruito di questa irricevibile proposta e i più sono tornati a Genova rinunciando ad una giornata di lavoro.

“Chi ha usufruito della chance ‘cortesemente’ offerta da Trenitalia – scrivono dal comitato Pendolari GenovaMilano – è arrivato a Milano alle 9.21 ovvero 58 minuti dopo l’arrivo previsto per il 652. Si va avanti così. E si andrà avanti così fino a quando qualche politico inizierà ad occuparsi della vicenda”.