Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampdoria- Sellero Novelle 11-0, nel primo test stagionale

A “radiomercato” si parla di Omar Colley, del Genk e di Lucas Nicolás Alario, “delantero”del River Plate, quali possibili obiettivi

Genova. Parlare di Schick, senza comunicazioni mediche ufficiali, sarebbe come parlare del sesso degli angeli… dunque passiamo alle altre notizie di mercato… che, a dire il vero, scarseggiano.

Partiamo da quelle ufficiali, pubblicate sul sito della Sampdoria, che rende noto di aver acquisito a titolo definitivo dall’Arezzo i diritti alle prestazioni sportive di Riccardo Aramini (classe 2000) e di aver ceduto a titolo temporaneo, alla stessa società toscana, i giocatori Roberto Criscuolo e Antonio Di Nardo.

Dalla Spagna, giunge notizia che, per la prossima settimana, sarebbe stato fissato un incontro tra l’agente di Luciano Vietto e la dirigenza blucerchiata, messa in concorrenza, dall’Atletico Madrid, con Southampton e Benfica.

Da un’ultima ora, dal Sud America, spunta un nuovo nome: Lucas Nicolás Alario, “delantero”del River Plate (cresciuto nel Colón, con tre presenze nella “Celeste”), ex compagno d’attacco di Driussi, recentemente passato allo Zenit San Pietroburgo, dopo essere stato accostato anche alla Sampdoria.

Ma, intanto, passano i giorni e ancora non è stato individuato il difensore da mettere a disposizione del mister al posto di Skriniar…. Infatti dall’Emilia riferiscono che il Sassuolo avrebbe rifiutato un’allettante proposta della Samp per Ferrari e sempre dalla penisola iberica, che l’obiettivo Meré va via via sfumando…

In compenso, riprendono corpo le voci di un interesse per Omar Colley, nazionale gambiano del Genk.

L’agente di Stanley Amuzie, Stephen Ayodele Makinwa, ritiene che il suo assistito, che lo scorso anno non è riuscito a trovare spazio in prima squadra, “possa ambire a qualcosa di meglio della Lega Pro” e quindi è poco propenso ad accettare la destinazione Arezzo, caldeggiata da Claudio Bellucci.

Passando al calcio giocato, sul campo del centro sportivo di Temù, i giocatori blucerchiati hanno sostenuto il primo test stagionale, contro i dilettanti del Sellero Novelle, inaugurando la stagione con un perentorio 11-0 (cinque reti nel primo tempo e sei nella ripresa):

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni (dal 45° Tozzo); Bereszynski (dal 45° s.t. Sala), Silvestre (dal 45° Leverbe), Regini (dal 45°Simic), Dodô (dal 45°Pavlovic); Barreto (dal 45°Baumgartner), Capezzi (dal 45° Verre), Praet (dal 66°Tomic); Alvarez (dal 45° Djuricic); Quagliarella (1dal 45° Bonazzoli), Caprari (dal 45° Baldé).

A disposizione: Krapikas.

Sellero Novelle (4-4-1-1): Paric; Pasqua, Zani, Federici,Kokic; Taboni, Domestici, Castelnovi, Odelli; Poiatti;Romele.

A disposizione: Sorteni, Polonioli, Cominelli, Cotti, Berberi, Vasta, Vaira, Villa Cesari.
Allenatore: Diego Stofler.

Arbitro: Bullari di Brescia.
Assistenti: Farina e Cucinotta di Brescia.

Marcatori: Nel primo tempo: 7°, 30° e 35° Caprari; al 15° e 24° Quagliarella. Nel secondo tempo: 12°, 19°, 31° e 33°: Bonazzoli; 23° e 29° Baldé.