Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Municipio Centro Est, il consiglio vota all’unanimità il trasferimento nella ex scuola Garaventa

Il presidente Carratù: "Stufi di essere ospiti di altri, vogliamo dare visibilità e dignità al municipio"

Genova. Il consiglio del municipio Centro Est ha approvato all’unanimità la proposta del presidente Andrea Carratù di trasferire tutti gli uffici municipali da palazzo Galliera alla ex scuola Garaventa di via San Giorgio.

L’idea del presidente (già anticipata da Genova 24 in questo articolo, e già in parte elaborata nel corso della scorsa amministrazione) prende spunto da alcune necessità: “Lì ci sono tre piani liberi – spiega Carratù – in un edificio già ben sistemato con tanto di ascensore nuovo e scala antincendio. Ci consentirebbe di avere finalmente una sala riunioni tutta nostra perché ricordo che siamo l’unico municipio genovese a non averla e nel contempo di essere più accessibili ai cittadini”.

Oggi infatti le sedute del consiglio municipale sono ‘ospitate’ nella sede della ex provincia. Il trasferimento consentirebbe di liberare in blocco altre strutture: tutti gli uffici finirebbero nei primi tre piani della ex scuola mentre i servizi sociali potrebbero a quel punto trasferirsi in piazza Santa Fede.

Resta un problema non da poco: “Chiediamo che di questo trasferimento si faccia carico il Comune, visto che le nostre risorse sono esigue. Per questo ho ricevuto mandato dal consiglio di affrontare la questione al più presto con l’assessore Fanghella”. I costi? “Occorre una nuova valutazione del progetto, ma trattandosi di 1500 metri quadri non sono comunque sostenibili per il municipio”