Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Le sagre liguri protagoniste per due mesi al Porto Antico di Genova foto

Genova. Dopo il successo della prima edizione torna Eataly in Sagra, la più grande rassegna dedicata alle sagre liguri. Due mesi di sagre nella sede di Eataly, al Porto Antico di Genova per presentare all’interno del tempio della cucina italiana i sapori autentici della cucina popolare ligure, proposti in uno spazio unico e raffinato anziché sotto i canonici stand da sagra. Ma non è tutto: oltre ai tavoli messi a disposizione nel ristorante dedicato sarà possibile usufruire dei tavoli in terrazza, e poter godere della splendida vista su tutto il Porto Antico.

La selezione, curata da Feste e Sagre – Liguria – il social network delle sagre liguri – consentirà a sette sagre di usufruire delle cucine messe a disposizione da Eataly per una proposta aperitivo già dalle 18.00 e proseguire con un menu serale composto dai piatti tipici delle zone di provenienza.

Si comincerà giovedì 4 maggio con la rappresentanza delle UNPLI (Unione delle Proloco Liguri) aiutati dalla Proloco di Moneglia per la Sagra del Borgo di Mare che proporrà Cuculli, Spaghetti in pasta di acciughe e Impepata di muscoli; a seguire dall’11 Maggio gli organizzatori della Proloco di Uscio si presenteranno con Sapori di Entroterra: ripieni di verdure e frittelle, Battolli al pesto e Trippe alla ligure accompagneranno le quattro serate, fino al 14 Maggio.

Dopo una settimana di pausa si prosegue dal 25 Maggio con le Proloco di Mendatica e Montegrosso Pian Latte, due borghi delle alpi marittime dove è celebrata La civiltà delle Malghe, dove è regina la cucina a base di erbe e formaggi tipici dell’alta montagna. La rappresentanza della Proloco di Ne presenterà agli ospiti di Eataly a partire dal 1 Giugno l’Aperitivo del Contadino perché la cucina ligure è ricca di finger foods che possono adattarsi bene come aperitivo o per una cena completa: frittelle, ripieni, pan fritto, foglie in pastella, torte salate e altro ancora. Dall’8 Giugno il Circolo Parrocchiale di Borgo Fornari porterà il suo cavallo di battaglia, quello per cui migliaia di genovesi fanno la coda ogni estate: la Sagra del Raviolo Casalingo, tutti fatti a mano, al tocco o al vino.

Seconda settimana di pausa, dopo la quale, dal 22 Giugno ci sarà la Un tuffo nel mare: la Proloco di Campo Ligure delizierà i palati più raffinati con Frittelle di baccalà, Spaghetti alle vongole e bottarga e Stoccafisso in buridda. Per il gran finale si dovrà attendere il 7 Luglio: la Proloco di Monterosso al Mare, uno dei borghi delle Cinque Terre, cucinerà per il Festival dell’Acciuga. Grazie a una diversa salinità del mare le acciughe di Monterosso hanno un gusto particolarmente equilibrato: saporose ma delicate. Si potranno assaggiare le acciughe sotto sale su bruschetta oppure fresche in una pasta, fritte o al tegame, con patate. A chiudere una torta ai limoni di Monterosso.

“Eataly in Sagra” sarà un’occasione per far conoscere ai genovesi e agli ospiti della città le tradizioni liguri, la genuinità della cucina delle sagre e la bellezza, varia, dei borghi di questa splendida regione.