Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie D: Virtus ancora davanti, nonostante il passo falso

Genova. Terza giornata per i playoff e i playout della Serie D di pallavolo femminile: prima del break pasquale le sfide entrano nel vivo e regalano importanti prospettive per le classifiche dei due gironi.

Nelle sfide per la promozione in Serie C rimane in vetta la Virtus Sestri, nonostante l’inattesa sconfitta contro la Maurina Strescino. Il team genovese ha lasciato i tre punti alle imperiesi, ora quarte, capaci di vincere in quattro set (25-20, 23-25, 27-25, 27-25) una sfida particolarmente equilibrata, che ha dimostrato l’alto livello del campionato.

Alle spalle della capolista, con quattro lunghezze di distanza, rimane così la coppia Gabbiano Andora – Cfs Cogoleto. Il Gabbiano Pico Rico continua la striscia positiva e si aggiudica i tre punti in palio con il Volley Genova Vgp, squadra giovane e promettente, che si è arresa in quattro set (25-21, 25-17, 20-25, 25-13) alle ben più esperte giocatrici allenate da Cicco Poggi. Vince anche Cogoleto, che in casa piega in quattro set la Colle ecologico Uscio (25-6, 16-25, 25-13, 25-15).

Quinto posto per Celle Varazze volley: importanti e pesanti i tre punti conquistati a Campomorone, dove la Agv ha perso in quattro set (18-25, 25-21, 25-10, 25-15). Vittoria in trasferta anche per il Santa Sabina, che piega la Pallavolo Carcare solo al tie break (25-22, 25-19, 20-25, 16-25, 15-8), pur subendone la rimonta dopo un ampio vantaggio di due set.

Equilibrio in vetta alla classifica del girone dei playout, ma quelli da studiare con attenzione sono i piani bassi, determinanti per capire che lascerà la Serie D; il weekend è stato infatti caratterizzato dalle sfide incrociate tra i team in corsa per gli ultimi posti.

Sconfitta sia per il Volley Casarza Ligure, che cede 3-1 in casa con l’Olympia Voltri, sia per il Loano volley, che tra le proprie mura lascia spazio e punti alla Normac in quattro set. L’Olympia Voltri prende così il largo, portando a cinque punti il suo margine su Loano e rimanendo a due lunghezze proprio dalla Normac.

Nei piani alti, invece, rallenta la Albisola pallavolo, sconfitta al tie break in casa dalla Serteco; le albisolesi sono così raggiunte dal Golfo di Diana volley, vincente a Genova contro Albaro Levante. Tre punti importanti, infine, per la Nuova lega pallavolo Sanremo, che in casa supera in quattro set la Albaro volley e tiene ben distante la Normac.

Per la Serie D giunge ora la pausa per le vacanze pasquali, poi gli scontri diretti al vertice potranno portare importanti sviluppi in chiave promozione e retrocessione.