Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie D: corsa playoff e playout, Sestri e Cogoleto in testa

Genova. La seconda giornata di playoff e playout prosegue la corsa verso le sfide promozione e salvezza dei due gironi della Serie D di pallavolo femminile.

La Virtus Sestri rimane in vetta al girone dei playoff. Netto il 3-0 con cui si è imposta a Celle Ligure, superando le ragazze del Celle Varazze volley. Vittoria in trasferta anche per la Cogoleto volley, che a Campomorone non ha trovato ostacoli rilevanti nei tre set disputati e ha così agganciato Andora in classifica.

Alla Gabbiano Andora Pico Rico, infatti, è stato necessario il tie break: partita al cardiopalma per la formazione guidata da Sabrina Divizia, che dopo due ore e mezza di gioco contro l’Acli Santa Sabina porta in casa l’ennesima vittoria. Il match si è giocato tutto punto a punto, con alcuni set finiti anche ai vantaggi, in una sfida che ha visto le genovesi giocare la partita dell’anno, così come dichiarato dallo stesso allenatore. I due punti guadagnati dall’Andora le permettono di rimanere nel terzetto di testa, che si guadagnerebbe il passaggio alla serie C e, complice l’ennesima sconfitta della Maurina Strescino, riesce ad allungare sulle inseguitrici.

La Maurina Strescino, infatti, ha ospitato la Colle ecologico Uscio, perdendo in casa per tre set a zero: il risultato porta anche al sorpasso in classifica per le genovesi, che sono ora a tre punti da Andora e Cogoleto. Chiude il programma il match tra Volley Genova e Pallavolo Carcare: a Genova Sestri vince il team di casa, che si impone in tre set.

Il girone dei playout continua la sua corsa, con una classifica da guardare decisamente al contrario. Vince a sorpresa il Volley Casarza Ligure, che in tre set regola in casa la Nuova lega pallavolo Sanremo e si avvicina alle altre contendenti per la salvezza.

Consentono questo avvicinamento la sconfitta di Loano e la gara in meno disputata dall’Olympia Voltri. Le loanesi, infatti, hanno ceduto contro la Serteco in tre set, rimanendo ferme a sette punti in classifica, mentre l’Olympia affronterà l’Albaro Levante solo il 12 aprile.

Due vittorie al tie break concludono il programma della seconda giornata. A Genova Prato contro la Normac vince l’Albisola pallavolo, al termine di una sfida davvero emozionante. L’Albaro volley, invece, cede in casa contro il Golfo di Diana volley. Le due vincenti di queste sfide, inoltre, occupano ora i primi due posti della classifica dei playout, ampiamente oltre il rischio retrocessione.