Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lista Musso – Direzione Italia, presentata la prima lista a sostegno di Bucci

Genova. Ci sono i consiglieri uscenti, Vittoria Musso e Franco De Benedictis, ma anche “vecchie glorie” del consiglio comunale come l’ex comandante della Polizia Municipale Remo Benzi, e poi professionisti, medici, avvocati, commercialisti, giornalisti e anche una poetessa. E’ uno spaccato della società civile quello che ha aderito alla “Lista Musso – Direzione Italia”, la prima lista presentata tra quelle che sostengono la candidatura a sindaco di Marco Bucci. Un adesione “entusiasta” come ha spiegato il coordinatore, Armando Ezio Capurro che parla di una sorta di “overbooking” delle liste.

Fitto bucci

Anche perché l’occasione pare molto propizia per il centro destra, come ha spiegato i leader di Direzione Italia, Raffaele Fitto, intervenuto alla presentazione della lista. “A Genova abbiamo un centro-sinistra diviso, che porta con sè un bilancio negativo di questi anni. E poi il Movimento 5 Stelle che sinceramente sta dando il peggio di sé proprio in questi giorni qui a Genova. Gli ingredienti giusti per poter centrare questo importante risultato”.

Questo comunque, è solamente uno degli elementi fondamentali che hanno portato Lista Musso – Direzione Italia ad appoggiare la candidatura di Bucci. “Un candidato sindaco all’altezza, una persona seria e competente – ha ricordato Fitto – che può realmente rappresentare un segnale di cambiamento per questa città, cosa di cui c’è fortemente bisogno. Noi vogliamo dare un contributo dal punto di vista innanzitutto programmatico, perché ci sia anche un taglio liberale al programma di questa città e della prossima amministrazione comunale”.

Per Marco Bucci questa e’ la prima lista che si presenta tra quelle che sostengono la sua candidatura. “Le liste saranno almeno 5 – ha spiegato – avramo una lista civica, che sarà presentata nei prossimi giorni, e che avrà candidati di spicco, persone che rappresentano tutti i punti della nostra società. Noi siamo estremamente confidenti che le persone, i progetti e la visione di città saranno i punti di riferimento che consentiranno ai cittadini di scegliere il nostro progetto per il futuro”.