Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lega Nord, Fabio Ariotti rieletto segretario Genova Ponente

Genova. Mercoledì 19 Aprile si è tenuto il Congresso della Lega Nord Sezione Genova Ponente, una delle più grandi come numero iscritti e sicuramente una delle più attive come lavoro sul territorio.

Fabio Ariotti è stato eletto nuovamente Segretario della Lega Nord a Ponente, con la piena fiducia dei suoi militanti, tra cui spicca l’altra attivista giovane e di ottime speranze,Francesca Corso, Coordinatrice del Gruppo Giovani del Medio Ponente.

Con Sede in Sestri Ponente, la Sezione si occupa degli iscritti al “Carroccio” da Voltri a Cornigliano, dove vengono organizzati settimanalmente banchetti di raccolta firme sul territorio per svariate problematiche, iniziative di ogni tipo, e soprattutto in questo momento si stanno preparando le liste per i Municipi Sesto e Settimo Ponente. Ecco l’introduzione del Segretario Fabio Ariotti prima delle operazioni di voto.

“Posso affermare che in questi tre anni e oltre in carica ci siamo contraddistinti per impegno dedizione ed efficacia nel portare avanti gli obiettivi della Lega Nord e soprattutto per difendere a spada tratta il nostro territorio dalle migliaia di insidie create ad arte da un sistema che negli ultimi anni ha messo in ginocchio il nostro paese e il suo popolo – spiega Ariotti – La nostra sezione ha rappresentato un punto di riferimento per i leghisti del Ponente genovese e non solo, formata da un direttivo e una squadra di militanti di esperienza affiancati da giovani volenterosi di grandi speranze, pronti a portare avanti senza remore i nostri ideali. Decine e decine di nuovi tesserati, alcuni dei quali sono adesso parte fondamentale assieme alla militanza storica della Sezione Ponente.
In questi anni abbiamo creato le basi per grandi vittorie, dalle elezioni regionali ai referendum, senza contare le piccole grandi conquiste di obiettivi e di elettorato nei vari quartieri.

Adesso abbiamo davanti a noi un obiettivo fondamentale che vede protagonista la nostra amata città che deve tornare ad essere chiamata come un tempo “Genova La Superba”. Riconfermando la squadra vincente di questi anni con l’innesto di importanti rinforzi diamo la giusta continuità ad un lavoro importante programmato in ogni dettaglio che deve effettuare il suo ciclo naturale con la conquista degli obiettivi prefissati, per questo chiedo la Vostra fiducia e la fiducia a questo gruppo instancabile. È mio e nostro dovere continuare con lo stesso spirito di sacrificio e massima dedizione per il lavoro e i progetti che da anni portiamo avanti, soprattutto ora che anche il vento sembra andare nella nostra stessa direzione”