Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Festa alla scuola di via Linneo, la palestra rinasce grazie a Genoa e Samp fotogallery

Inaugurazione davanti a 400 bambini - entusiasti per la presenza dei giocatori Cofie e Sala - per la struttura danneggiata dall'alluvione del 2014

Genova. Se la dirigente scolastica Elena Tramelli, con insegnanti e genitori, poche ore dopo gli effetti dell’alluvione 2014, non si fosse armata di macchina fotografica per documentare i danni all’interno della scuola di via Linneo, forse non sarebbe stato possibile far partire l’iter che ha permesso, oggi, a distanza di due anni e mezzo, ai bambini della Primaria Elsa Morante e della Secondaria di primo grado Tosca Bercilli di festeggiare alla grande la loro nuova palestra.

palestra scuola elsa morante genoa samp

Un’inaugurazione in grande stile, quella che si è svolta nel pomeriggio e che ha visto la partecipazione di oltre 400 bambini, mamme, papà e docenti, nonché il sindaco Marco Doria, l’assessore comunale ai lavori pubblici Giovanni Crivello, la presidente del Municipio Valpolcevera Iole Murruni, ma anche l’amministratore delegato del Genoa Cfc Alessandro Zarbano con il calciatore Isaac Cofie, e l’avvocato Antonio Romei, in rappresentanza della U.C. Sampdoria, insieme al calciatore Jacopo Sala.

Sì perché i lavori di ristrutturazione – costati circa 200 mila euro – sono stati effettuati grazie a una donazione delle due società calcistiche.

palestra scuola elsa morante genoa samp

La somma è servita per realizzare interventi edili, per sostituire i serramenti, rifare gli impianti elettrici e idrici, sostituire le attrezzature didattiche rendendole a norma. Senza queste risorse sarebbe stato molto complicato, per le casse comunali, rimettere in sesto una palestra di 400 metri quadri.

Riqualificati anche tutti gli spazi a servizio della palestra, gli spogliatoi, il corridoio di accesso, il locale per il deposito degli attrezzi, le docce e i servizi igienici, sia maschili che femminili, con utilizzo di acqua calda e fredda.

L’inaugurazione è stata una vera e propria festa soprattutto perché i bimbi e i ragazzi hanno potuto incontrare e letteralmente ricoprire di affetto i loro idoli sportivi, Sala e Cofie appunto che – più che sportivamente – si sono prestati a elargire strette di mano, abbracci, autografi e selfie a non finire.

palestra scuola elsa morante genoa samp

Durante la cerimonia, senza alcuna timidezza nonostante l’ufficialità del momento, i bimbi di alcune classi si sono esibiti in uno spettacolo di danza sulle note di Sofia, il tormentone di Alvaro Soler.

Per rendere la palestra funzionale anche per le attività extrascolastiche è stato ristrutturato il locale medico scolastico, rendendolo utilizzabile anche come spogliatoio degli arbitri per le attività sportive di basket. Oltre all’aspetto manutentivo, si è pensato anche alla sicurezza degli spazi, realizzando l’impianto luci di emergenza all’interno della palestra e dei locali di servizio annessi.