Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Da Arenzano a Chiavari, passando per Genova: liste civiche ‘sinistra-ex M5S’ in 5 Comuni foto

Liguria. Il nuovo gruppo di ‘Rete a Sinistra-LiberaMente Liguria’ nato in Consiglio regionale sosterrà cinque liste civiche alle elezioni amministrative dell’11 giugno a Genova, La Spezia, Arenzano, Chiavari e Luni, senza correre con il suo simbolo. Lo hanno annunciato il consigliere regionale fuoriuscito dal M5S Francesco Battistini e il
capogruppo di Rete a Sinistra Gianni Pastorino stamani a Genova in una conferenza stampa.

“A Genova appoggiamo il candidato sindaco del progetto ‘Chiamami Genova’ Paolo Putti, a La Spezia Guido Melley, ad Arenzano Daniela Tedeschi, a Chiavari Giorgio Canepa e a Luni Andrea Fantini. Sono vere liste civiche in cui non assisteremo a camuffamenti di partiti o movimenti politici, i partiti non candideranno segretari o dirigenti, proporranno esponenti in porzione minore e presenteranno le migliori competenze che hanno”, dice Pastorino.

“Puntiamo non tanto ai delusi del M5S ma a chi vuole cambiare il Paese, siamo alternativi al Pd e al M5S e distanti dal centrodestra. Il Movimento 5 stelle ha dimostrato di aver abbandonato i suoi valori della partecipazione e della democrazia diventando un qualcosa di autoritario, quasi totalitario”, commenta Battistini.