Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rugby: un brutto Cus Genova perde a Noceto risultati

I biancorossi non riescono ad ottenere nemmeno un punto di bonus

Genova. Un pomeriggio molto caldo in Emilia vede affrontarsi il Cus Genova ed il Noceto, che al fischio d’inizio occupano rispettivamente la quarta e quinta posizione in classifica nel girone Retrocessione del campionato di Serie A. A fine gara le posizioni saranno invertite, con il sorpasso dei parmensi.

Partono più forte i padroni di casa, più agguerriti ed aggressivi. Infatti al 6°, complice un errore difensivo dei genovesi, vanno a marcare la prima meta dell’incontro. Il Cus reagisce immediatamente e solo un minuto dopo pareggia grazie ad un’azione personale di Perini.

La partita procede senza trovare un vero padrone: troppi sono gli errori da entrambe le parti. La sfida in mischia chiusa vede prevalere i genovesi, mentre in rimessa laterale sono meglio i nocetani. L’equilibrio si spezza al 30° quando Mazzoni marca ancora per i padroni di casa dopo l’ennesima maul derivante da rimessa laterale. Poi il Noceto riesce a marcare ancora a tempo ormai scaduto complice un altro mal posizionamento della difesa cussina. La prima frazione si chiude sul 22 a 7.

Il secondo tempo vede i genovesi più determinati ma troppo evanescenti. I primi 20 minuti di sostenuto possesso palla si tramutano solamente in 3 punti. Non solo gli ospiti non riescono a concretizzare, ma subiscono la quarta meta, quella del bonus, dopo una mischia sui propri cinque metri. Non si danno per vinti gli ospiti che marcano 4 minuti dopo per portare il punteggio sul 27-17 finale. Futili saranno i tentativi negli ultimi 10 minuti per cercare di ottenere almeno un punto di bonus.

Domenica 26 marzo i genovesi saranno ancora impegnati in trasferta: giocheranno a L’Aquila contro il Gran Sasso. Il calendario ha riservato al Cus Genova quattro partite fuori casa nei primi sei turni.

Il tabellino:
Rugby Noceto – Cus Genova Rugby 27-18 (p.t. 22-7) (punti 5-0)
Rugby Noceto: Malinovskyy, Passera (s.t. 26° Negrello), Greco, Carrittiello, Savina, Farias, Albertini, Bongiorni, Berghenti (s.t. 30° Mancuso), Ravanetti (s.t. 38° Massaroli), Pulli, Mazzoni (s.t. 8° Caila), Negri (s.t. 5° Demaldè), Ferro, Singh (s.t. 8° Bersani). All. Larini e Guerci.
Cus Genova Rugby: Salerno (s.t. 25° Dho), Ricca, Zini, Barani, Leveratto, Borzone (s.t. 33° Gambelli), Ciranni (s.t. 1° Garaventa), Priestley-Nangle, Bertirotti, Baldelli (s.t. 35° Boero), P. Imperiale (s.t. 35° Guggiari), F. Imperiale (s.t. 25° Torchia), Nievas (s.t. 25° Ghiglione), Perini, Cattaneo. All. Askew.
Arbitro: Falzone (Padova). Assistenti: Pretoriani e Rho (Milano).
Marcature: p.t. 6° m. Malinovskyy tr. Albertini (7-0), 7° m. Perini tr. Leveratto (7-7), cp. Albertini (10-7), 30° m. Mazzoni (15-7), 41° m. Carritiello tr. Albertini (22-7); s.t. 16° cp. Leveratto (22-10), 24° m. Albertini (27-10), 28° m. Perini tr. Leveratto (27-17).
Cartellini gialli: s.t. 15° Carritiello (N), 20° Bertirotti (G).
Calciatori: Albertini (N) 3 su 5, Leveratto (G) 3 su 6.
Man of the match: Ravanetti (N).