Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Largo ai giovani e la Pro Recco si sbarazza della Lazio risultati

L'ampio turnover non indebolisce la capolista, che domina la partita

Recco. Diciannove su diciannove per la Pro Recco: al Foro Italico la capolista domina e sconfigge la Lazio per 18-6. Lo fa con una squadra infarcita di giovani: sette i nati dal 1993 in poi, con la prima convocazione per il portiere Andrea Gallingani, ed un solo straniero in distinta, Ivovic.

I biancocelesti partono a razzo ed incanalano la gara sul binario giusto dalle prime battute: 4-1 il primo parziale con reti di Aicardi, Ivovic su rigore e doppia rete in superiorità di Figlioli e Bruni; per gli uomini di mister Tafuro gol di Colosimo per l’effimero 1-1 dopo 120 secondi di gioco.

Il più 3 raddoppia nei successivi otto minuti: gioventù biancoceleste al potere con due marcature di Alesiani e Fondelli (una in superiorità) e singola di Di Somma; Colosimo e Di Rocco, quest’ultimo con l’uomo in più, bucano Volarevic. A metà gara la Pro Recco conduce 9-3.

Divario che rimane immutato nel terzo parziale, terminato 3-3, con i gol della capolista firmati da Ivovic, Aicardi a uomo in più e Di Somma.

L’ultimo tempo assume i contorni dell’allenamento: Volarevic blinda la porta e la Pro Recco segna altre sei reti con Figlioli, Ivovic, Di Fulvio (uomo in più), Fondelli, Bruni (superiorità) e Di Somma.

Il tabellino:
Lazio Nuoto – Pro Recco 6-18
(Parziali: 1-4, 2-5, 3-3, 0-6)
Lazio Nuoto: Correggia, Tulli, Colosimo 2, Ambrosini, Vitale 1, Di Rocco 1, D. Giorgi, Cannella, Leporale 2, Narciso, Maddaluno, Mele, Washburn. All. Tafuro.
Pro Recco: Volarevic, F. Di Fulvio 1, Bruni 2, Figlioli 2, Fondelli 3, E. Di Somma 2, Alesiani 2, Garaventa, Figari, Bodegas, Aicardi 2, A. Ivovic 3, Gallingani. All. Vujasinovic.
Arbitri: D’Antoni e Frauenfelder.
Note. Uscito per limite di falli Mele nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Pro Recco 6 su 8 +1 rigore, Lazio 4 su 8.