Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Bogliasco Bene va in vantaggio e si rilassa, ma alla fine piega il Cosenza risultati fotogallery

Dopo un 4 a 0 per le biancoazzurre la partita si riapre e resta incerta fino al termine

Bogliasco. Vittoria più sofferta del previsto per le ragazze del Bogliasco Bene, impegnate in casa contro il Cosenza. Le liguri si impongono per 10 a 8 al termine di una sfida che sembrava decisa già dopo 8 minuti e che invece le calabresi sono state abili a mantenere viva fino all’ultimo.

Il poker calato da Rambaldi, Millo, Dufour in superiorità e Zimmerman nel primo tempo illude Bogliasco di aver già chiuso i conti. Ma le ospiti non mollano la presa e nel secondo quarto si rifanno sotto mettendo a segno un parziale di 4-1, interrotto solo dalla rete di Cocchiere ad uomo in più.

L’equilibrio resiste anche in apertura di terzo tempo, con il botta e risposta tra Rambaldi e Citino. Ma è proprio il capitano cosentino a cambiare l’inerzia dell’incontro facendosi cacciare per brutalità e costringendo le compagne a giocare 4 minuti in inferiorità. Periodo che risulterà decisivo perché il Bogliasco, dopo l’errore dai cinque metri di Dufour, se ne va grazie alla doppietta di Zimmerman a cavallo della penultima sirena.

Il finale di gara regala ancora emozioni con la doppia segnatura di Silvia Motta e la reti di Pomeri, per le calabresi, e le risposte di Millo e Dufour, per le liguri, che sanciscono il 10 a 8 conclusivo.

Con questa vittoria le bogliaschine salgono a quota 26 punti in classifica, consolidando il quarto posto.Bene il risultato ed i tre punti – ha commentato il tecnico Mario Sinatra a fine partita – però dobbiamo crescere nella gestione delle situazioni. Questa era una gara che s’era indirizzata bene e che poi siamo riuscite a riaprire per scarsa concentrazione ed attenzione. Venivamo dalla sosta della scorsa settimana e credo sempre più che a questa squadra faccia male staccare la spina. Finché tengono la tensione alta va tutto bene, ma appena ci rilassiamo ne paghiamo inevitabilmente le conseguenze“.

Il tabellino:
Bogliasco Bene – Cosenza Pallanuoto 10-8
(Parziali: 4-0, 1-4, 2-1, 3-3)
Bogliasco Bene: Falconi, Viacava, Zimmerman 3, Dufour 2, Trucco, Millo 2, Maggi, Rogondino, Boero, Rambaldi Guidasci 2, Cocchiere 1, Frassinetti, Malara. All. M. Sinatra.
Cosenza Pallanuoto: Sotireli, Citino 1, Di Claudio, De Cuia, Motta 3, Guannan, D’Amico, Nicolai, Pomeri 1, Presta 1, Motta, Garritano 2. All. M. Capanna.
Arbitri: G. Fusco (None) e C. Taccini (Torino).
Note. Citino espulsa per brutalità a 4’37” nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Bogliasco 6 su 9 più 1 rigore fallito, Cosenza 3 su 5.