Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Fondo strategico, Toti: “In Liguria finita l’epoca della mance”

Liguria. “Abbiamo dato oggi forma e sostanza a uno dei pilastri del Growth Act, la nostra Legge per la crescita e lo sviluppo. Attraverso strumenti mirati, agili, snelli e di rapida esecuzione vengono finanziati alcuni dei settori fondamentali per il rilancio del nostro territorio. Si tratta di un’operazione importante di sostegno a tutti gli investimenti ma, ancor più importante, a investimenti mirati verso settori dove riteniamo si concentrerà la maggiore qualità e quantità della crescita dei prossimi anni. Con questo strumento è finita l’epoca dei micro finanziamenti e delle mance: la pubblica amministrazione diventa reale sostegno all’economia della Liguria, secondo un disegno coordinato e condiviso con i principali attori del sistema”.

Così il presidente della Regione Giovanni Toti che oggi, nella sede dell’Ente in piazza De Ferrari, ha presieduto la prima riunione del Comitato d’indirizzo tecnico del Fondo Strategico regionale, convocata per stabilire le modalità di utilizzo e l’ammontare dei finanziamenti destinati ai primi interventi.

Alla riunione hanno partecipato, tra gli altri, gli assessori allo Sviluppo economico Edoardo Rixi, alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone, al Lavoro e al Turismo Gianni Berrino, alla Cultura e allo Sport Ilaria Cavo, i direttori generali dei dipartimenti dello Sviluppo Economico, del Bilancio, del Territorio, dell’Agricoltura e del Turismo e i vertici di Filse, la finanziaria regionale.