Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio a 5: Cdm Genova e Tigullio, un punto ciascuna risultati

Le due formazioni liguri proseguono nella rincorsa alla salvezza

Genova. Dopo 20 giorni di stop è ripartito il campionato di Serie B. Entrambe le formazioni liguri, che militano nel girone C, hanno ottenuto un pareggio nella prima giornata di ritorno.

Il Cdm Genova (nella foto), giunto al quinto risultato utile consecutivo (due vittorie e tre pareggi), ha impattato 5 a 5 con la Chianti Piccini Poggibonsese.

La partita è stata sbloccata dagli ospiti, ma dato che il gol è arrivato con un giocatore locale a terra, l’allenatore toscano ha ordinato ai suoi di permettere ai genovesi di realizzare il pareggio. Un gesto di fair play che è stato molto applaudito.

Poi è stata battaglia, con la squadra di mister Michele Lombardo che ha creato numerose opportunità da rete ma più volte è stata colpita in ripartenza. La rete del pareggio definitivo dei padroni di casa è arrivata su un’azione con il portiere in movimento.

I biancoblù sono andati a segno due volte con Fabio Sabatino e una ciascuno con Machado Robson Toledo, Raul Solano Gutierrez e Sergio Quirant Vera. Per gli ospiti due centri di Daniele Pellegrino e uno a testa di Ettore Cassioli, Dimitri Pelagatti e Gianni Gravina.

Il Cdm Futsal Genova, quindi, ancora non riesce a cambiare passo e condivide l’undicesima posizione con il Città di Massa, a 12 punti. L’obiettivo è il decimo posto, sempre occupato dal Tigullio, che di punti ne ha 16.

Il quarto pareggio dei chiavaresi è arrivato proprio sul campo di un Città di Massa determinato a cogliere i 3 punti per inguaiare i bianconeri. La formazione allenata da Stefano Pinto ha strappato un 1 a 1 con un gol di Thomas Bisi. Per i toscani rete di Davide Sermattei.

Il Tigullio, insieme al Pistoia, è la squadra che ha pareggiato di più: quattro volte. Piccoli passi che permettono ai chiavaresi di mantenersi in zona salvezza.

Sabato 14 gennaio per i bianconeri sarà dura: ospiteranno la capolista Leonardo. Impegno difficile anche per il Cdm Futsal Genova, che giocherà sul campo dell’Ossi San Bartolomeo secondo in classifica.