Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Spim cambia il logo: concorso di idee da tutta Italia

Più informazioni su

Genova. Era il 19 marzo del 2001: il Consiglio Comunale approva il programma di vendita di parte del patrimonio immobiliare del Comune di Genova. Comincia così una storia lunga ormai 15 anni del ruolo di Spim.

Il mercato cambia. Spim, come ogni impresa sul mercato, cambia ancora. E lo fa anche trasformando il logo. Con una formula innovativa in collaborazione con il Talent Garden, la sede del Coworking Campus agli Erzelli, diventato punto di riferimento per giovani professionisti nel campo della creatività.

“La città guarda al futuro. Con nuovi investimenti in campo immobiliare, finanziario e nel campo nell’efficienza energetica, attirando partner nazionali e internazionali – spiega Stefano Franciolini, presidente di Spim -. E noi rispondiamo a questa sfida presentandoci in modo moderno. A cominciare dal logo, coinvolgendo la comunità dei professionisti e dei giovani startupper con una piattaforma digitale, sfruttando una rete nazionale come quella del Talent Garden, mettendo a confronto professionalità anche molto diverse. Alla fine vincerà uno solo, ma in questo modo avremo la possibilità di scoprire e costruire una rete di talenti che possiamo mettere a disposizione della città”.

Il contest si divide un due fasi con l’obiettivo di ottenere il payoff, il logo e l’immagine coordinata per SPIM. La prima fase del contest partirà 01/12/2015 e avrà come obiettivo la selezione di 10 progetti. I progetti (possono partecipare professionisti singoli, agenzie, gruppi di imprese) devono essere inviati al sito www.starbytes.it, la piattaforma web che mette in contatto con i migliori freelance italiani. Al link https://www.starbytes.it/s/logo-contest-spim Tutti i progetti inviati entro il 10/01/2016, rispondenti alle specifiche, verranno analizzati da una commissione esaminatrice di tecnici. I 10 progetti scelti durante la prima fase potranno essere votati dalla community online di Starbytes ed il progetto che otterrà più voti riceverà una membership Flex gratuita per tre mesi a Talent Garden Genova.

I migliori 10 progetti verranno presentati il giorno 28/01/2016 presso la sede di Talent Garden Genova agli Erzelli. I 10 finalisti avranno la possibilità di spiegare in pochi minuti, con l’aiuto delle più moderne tecnologie ed eventualmente anche in teleconferenza, il loro percorso creativo. E saranno sottoposti al giudizio finale ed insindacabile di una commissione esaminatrice composta da shareholders di SPIM Spa che proclamerà il vincitore che si aggiudicherà anche un premio in denaro ammontante a 3.000 euro.

“Nel corso della stessa giornata inviteremo alcuni protagonisti della realtà economica e istituzionale genovese – prosegue Stefano Franciolini – per capire insieme a loro e ai 10 finalisti in che modo l’immagine di una società come la nostra, braccio operativo del Comune di Genova, possa e debba confrontarsi con gli altri soggetti che investono nel campo della finanza, della logistica, del commercio e delle infrastrutture. Vogliamo comunicare in modo moderno ma anche in modo coordinato”.

Spim è stata in questi anni protagonista di alcune delle principali trasformazioni di questa città. Basta pensare alla realizzazione del Mercato Ortofrutticolo di Genova e al recupero dell’Antico Monastero delle Suore Domenicane in via San Giacomo e Filippo. Spim in quindici anni ha acquistato immobili per 500 milioni, addossandosi completamente il rischio di impresa e garantendo a migliaia di persone la possibilità di acquistare la casa con prezzi medi di mercato abbattuti del 30%.
Ora la città cambia ancora. E Spim, a fianco del Comune di Genova, si prepara alla sfida chiamando a raccolta talenti da tutta Italia.

Più informazioni su