Benvenuto

Registrati - Accedi

Le notizie di
  • Segui i Feed di IVG.it
genova24.it
Articolo n° 37302 del 01/08/2012 - 13:46

Un nuovo virus terrorizza gli internauti: messaggio intestato alla “Polizia di stato”, ma è una truffa

truffa informatica

Un nuovo virus terrorizza il popolo di Internet. Si tratta di un messaggio in cui compare l’intestazione della “Polizia di Stato”, ma in realtà è soltanto una truffa.

“Da segnalazioni ricevute e da verifiche effettuate si è constatato che da giorni un virus passa le difese dei migliori programmi antivirus – spiega Antonio Giangrande, scrittore e presidente dell’ ‘Associazione Contro Tutte le Mafie’ – Il virus blocca il Personal Computer con la videata di un atto di intimidazione. Tale atto intestato alla ‘Polizia di Stato’ richiama la violazione di un fantomatico e non qualificato reato telematico (spam, violazione diritto d’autore, violazione privacy, ecc.) ed intima di pagare 100 euro entro 72 ore, con la minaccia dell’attivazione di un procedimento penale da parte della Polizia Postale di Stato con aggravio di pena”.

Il documento avvisa che se si paga 100 euro con una carta prepagata (il codice da inserire nel documento) il funzionamento del PC verrà riattivato entro 72 ore. “Si avverte che tale constatazione di reato e di relativo avviso di pagamento a mo’ di oblazione non è altro che una truffa telematica che si insita nel sistema come un virus – conclude Giangrande – Si consiglia a tutti di non pagare, ma di rivolgersi al proprio assistente telematico di fiducia per estrarre il virus dal proprio pc. Si consiglia, anche di informare la Polizia Postale del tentato reato di estorsione, minaccia e truffa, perché a quanto pare molti malcapitati sono incappati nella truffa”.

Redazione

3 commenti a “Un nuovo virus terrorizza gli internauti: messaggio intestato alla “Polizia di stato”, ma è una truffa”
enzo ha detto..
il 21 agosto 2012 alle 13:27

Ci sono due varianti di questo virus… per il primo ha detto bene diego… e si faà in provvisoria…
(luciaNA Combofix lo devi scaricare da internet)

In altri casi non và in provvisoria, e bisogna farsi mettere su cd hirens.boot disk per farlo ripartire.

Aggiungete le soluzioni anche nell’articolo.

luciana ha detto..
il 21 agosto 2012 alle 10:07

Scusa io ho provato ad entrare in modalità provvisoria ma combofix al mio computer non esiste

Diego ha detto..
il 4 agosto 2012 alle 13:36

Proprio ieri sono incappato in questo tentativo di truffa, il pc si è bloccato ma ho subito notato le stranezze della pagina, per sbloccarlo sono entrato in modalità provvisoria e ho tirato giù combofix, tempo 5-10 minuti ho eliminato il problema

Scrivi un commento...
L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di genova24.it, che rimane autonoma e indipendente. I commenti con contenuto ingiurioso e/o che includano due o più link verranno automaticamente rimossi. Verranno egualmente rimossi i testi che contengano attacchi personali o si allontanino dagli argomenti in discussione