Genova24.it - Notizie Genova e Provincia

Chiavari, l’appello del sindaco al Governo: “Non chiudete il Tribunale”

Più informazioni su

Chiavari. “Non sopprimere il Tribunale”, è l’appello del sindaco di Chiavari, Vittorio Agostino, lanciato alla volta del primo ministro Mario Monti e del ministro della Giustizia Paola Severino. Per l’occasione il primo cittadino ha acquistato spazi pubblicitari sui quotidiani locali per chiedere al Governo di “non sopprimere il Tribunale” ma anzi di “aumentare il numero dei Comuni inclusi nella sua circoscrizione”.

Quattro anni fa il Comune in accordo con il ministero ha infatti avviato la costruzione del nuovo palazzo di giustizia che costa 13,3 milioni e che sarà pronto a marzo. La legge delega scrive il sindaco, “prevede la revisione delle circoscrizioni dei Tribunali con la possibile soppressione del Tribunale di Chiavari e il suo accorpamento a Genova o La Spezia. Oltre a maggiori spese per reperire nuovi spazi – dice il sindaco Agostino – si otterrebbe un grave disservizio per un comprensorio di circa 150 mila abitanti con negative ripercussioni sull’economia del territorio”. Senza contare, conclude il sindaco, che “il Tribunale è tra i primi dieci in Italia per tempi di risoluzione delle cause”.

Più informazioni su

Commenti

Avatar

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Genova24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.